MEDIA

MovieMedia chiude il 2014 a +5% e amplia l’offerta


04.02.2015

Chiusa una serie di accordi con importanti realtà

 

MovieMedia, concessionaria di pubblicità per il cinema, chiude il 2014 con una crescita di circa il 5%, “molto positiva se confrontata con il mercato della spesa pubblicitaria in Italia nel 2014 – segnala una nota -, ma assolutamente straordinaria se confrontata con il segmento del cinema che, secondo Nielsen, a fine novembre segnava per il 2014 un decremento vicino al 25% circa”. “Un importantissimo segno positivo – per Fabrizio Menichella (nella foto), partner della struttura-. che incoraggia ad andare avanti in direzioni nuove che, in particolare, vedono nella creazione di una grande concessionaria, un punto di arrivo non più rinunciabile; un tema, questo, sul quale già da molto tempo stiamo lavorando, cercando la più ampia condivisione, con tutti gli altri protagonisti del settore, per un progetto che lavori non solo su di una semplice aggregazione numerica, ma anche e soprattutto su di una nuova modalità di presentazione dell’offerta”. La proposta di MovieMedia da tempo va nella direzione di valorizzare la leadership numerica del proprio circuito di sale, attraverso l’innovazione del break durante lo spettacolo. “A tal proposito – dichiara Fabio Poli, partner di MovieMedia -, la concessionaria proseguendo nella direzione già avviata con successo lo scorso anno con il lancio in co-marketing dei suoi brand content come il ‘Luxury’, ‘La ricetta del mese’ in partnership con Il Gambero Rosso, con Cinetrailer e Userfarm, ha già chiuso per quest’anno tutta una serie di accordi con nuove realtà importanti. Queste saranno comunicate a breve e vanno tutte nella direzione di valorizzare sempre più il nostro pre-show, andando incontro alle esigenze di brand awarness degli investitori pubblicitari”.