CREATIVITY

La ‘tripletta’ tv di Bros Manifatture in vista del Natale


29.10.2014

Bros Manifatture si prepara a vivere un Natale da protagonista con tutti i suoi brand. Un ruolo centrale sarà affidato ancora una volta alla comunicazione con l’obiettivo di raccontare ai diversi target di riferimento i valori incarnati dai prodotti. “A fine novembre – ha spiegato Beatrice Beleggia, responsabile comunicazione dell’azienda marchigiana, ieri a Milano in occasione della presentazione delle nuove collezioni – porteremo in tv con due nuovi spot S’Agapõ e Brosway. All’ideazione dei commercial ha lavorato il nostro ufficio creativo interno, per noi un vero punto di forza, in collaborazione con il regista Fabio Breccia. I due marchi si rivolgono a target diversi. S’Agapõ  parla a una fascia di età fra i 16 e i 25 anni, mentre Brosway fa riferimento a un pubblico un po’ più maturo. Ma in entrambi i film emerge un universo di ragazze e donne dinamiche che fanno dell’autenticità e della naturalezza la loro essenza”. Per quanto riguarda il piano media, sempre curato internamente, i dettagli sono in fase di definizione.

“Oltre che in tv – ha proseguito la manager – saremo presenti sui periodici. Anche se per quest’anno pensiamo di ridurre la pianificazione stampa, privilegiando eventi e momenti di incontro diretto con il pubblico. In questo senso abbiamo pensato ad azioni nei punti vendita monomarca e plurimarca. Ad oggi i nostri prodotti possono contare su una rete distributiva che comprende 2.800 punti vendita”. Destinato a crescere anche l’utilizzo dei media digitali. “In particolare contiamo sulla nostra presenza sui social network – ha sottolineato Beleggia -. La pagina Facebook di Brosway ha superato i 400 mila fan, mentre quella di S’Agapõ  è già oltre i 200 mila”. A completare la marcia di avvicinamento alle festività natalizie, periodo strategico per le aziende del settore, la pianificazione della campagna dedicata a Rosato Gioielli. “Anche con questo marchio saremo in tv a fine novembre, in un modo molto orginale, ma non posso anticipare nulla”, ha precisato la responsabile comunicazione. Intanto l’azienda guarda con attenzione anche ai mercati esteri. “Stiamo proseguendo il lavoro di internazionalizzazione. In particolare in Germania e Stati Uniti d’America. Guardiamo anche alla Cina dove è in programma l’apertura di un flagship store a Pechino. L’intenzione è di avviare attività di comunicazione anche all’estero, anche se al momento è prematuro”, ha concluso.

Andrea Crocioni