MEDIA

The Walt Disney Company e Sky Italia lanciano il corso Disney English


24.10.2014

Un progetto ‘made in Italy’ che dalla televisione si allargherà al publishing, puntando a espandersi sui mercati internazionali. È il primo corso Disney pensato per i bambini dai 4 agli 8 anni che possono imparare l’inglese divertendosi. Il programma Disney English, presentato ieri da The Walt Disney Company e Sky, è disponibile in esclusiva per gli utenti del nuovo Sky On Demand e Sky Go ed è in onda tutti i giorni alle 8 del mattino sul canale Disney in English (canale 619 di Sky).

Sostenuto da una campagna di comunicazione realizzata congiuntamente, on air sui canali della piattaforma Sky, Disney English è destinato a diventare un sistema “franchise che dalla tv si allargherà al mondo del publishing con collane di libri e magazine che punteranno sui personaggi Disney per insegnare ai bambini l’inglese in maniera giocosa e divertente – spiega Dario Rodino (nella foto), VP general manager Tv channels e Head of Disney Interactive -. Il prodotto, inoltre, ha tutte le caratteristiche per superare i confini italiani, proprio per questo stiamo pensando di esportarlo anche in altri Paesi come la Francia, la Spagna, la Germania”.

Disney English avrà anche uno sviluppo sul web, dove risulterà amplificata l’interattività del programma che ha tra i protagonisti bambini di madrelingua inglese. Per Luca Revelli, Head of Partner Channels, Digital & Special Activities di Sky Italia, “l’offerta bambini è uno dei punti di forza di Sky e il gruppo Disney è indubbiamente uno degli attori più importanti di questo universo. Disney English è un esempio perfetto di ciò che noi chiamiamo ‘tv a misura di bambino’ e di una televisione che sa ascoltare il suo pubblico, stimolarlo e incuriosirlo. Un primo vero e proprio corso di inglese per giovanissimi, in 26 episodi, disponibili sul nuovo Sky On Demand e Sky Go che nasce come un gioco interattivo, da percorrere in tutta sicurezza perché per i genitori il marchio Disney è garanzia di qualità”.

Ma il brand Disney per Sky è anche sinonimo di ascolti elevati: la prima puntata della terza stagione di Violetta, andata in onda lunedì 20 ottobre, ha “ottenuto un indice di permanenza del 75%, un dato che si avvicina a quello delle partite della Nazionale”, ha commentato Revelli. Buoni risultati anche per l’episodio pilota di Star Wars Rebels andato in onda lo scorso 3 ottobre e su cui ci sono aspettative molto alte: la serie animata targata Lucasfilm sarà trasmessa dal 2 novembre su Disney XD ed è già stata rinnovata per la seconda stagione. “Alcune serie evento, inoltre, registrano ascolti non lineari molto elevati tanto da arrivare a raddoppiare o addirittura a triplicare l’audience (come nel caso dell’ultimo episodio di Phineas & Ferb: Star Wars, ndr) nei 7 giorni successivi alla messa in onda”, aggiunge Revelli. Buone performance anche dal punto di vista pubblicitario: la raccolta dei canali Disney, affidata a Sky Pubblicità, “è in crescita, in controtendenza rispetto all’andamento del mercato”, sottolinea Rodino.

Quanto, infine, a Disney English la presentazione è stata corroborata dai dati di un’indagine Doxa sull’evoluzione dell’apprendimento della lingua inglese (‘Do you speak english?’) che mostra come l’80% dei bambini apprenda l’inglese anche grazie a cartoon, film e serie tv. A testimoniarlo la conduttrice Benedetta Parodi che ha provato con i suoi figli il programma: “Uno strumento interattivo per aiutare anche noi genitori a ripassare l’inglese in compagnia dei nostri figli”. Il primo episodio si può vedere qui: http://disneyenglish.it.

Claudia Cassino