DIGITAL

Video e html5 i formati di successo per il Digital Advertising del mercato del lusso


09.10.2014

Ricerca targata Sizmek

I brand del lusso puntano all’esclusività. Con buona parte dei consumatori del lusso on line e con un 5% di tutte le vendite dei beni di lusso su internet, i marketer stanno investendo sempre di più in campagne pubblicitarie digitali ogni anno. Sizmek, società internazionale per la gestione dell’advertising, ha reso noto il Benchmark Report per i brand del settore del lusso relativo alla prima metà del 2014. Lo studio condotto dalla divisione Ricerche di Sizmek, ha messo a confronto i risultati delle campagne pubblicitarie di 42 brand internazionali del lusso da gennaio a luglio 2014 con la media dei benckmark di altri mercati verticali (Benchmark Data Book H1 2014). Ad avere successo, secondo il Benchmark Report di Sizmek (disponibile per il download su http://go.sizmek.com/LuxuryBenchmarks2014.html) in termini di performance per il settore luxury sono i formati video e htlm5. Infatti i formati video in-banner funzionano molto rispetto al benchmark per quanto riguarda interazione, dwell e click through rate, lasciando intuire che i video riescono a destare l’attenzione del pubblico più facoltoso. I formati html5, sia expandable che polite, funzionano per i brand del lusso meglio del benchmark medio in termini di CTR. Gli expandable banner sono vicini a duplicare il benchmark sia per tasso di interazione sia in termini di CTR. In confronto al formato Flash, il CTR risulta quasi il doppio rispetto agli expandable. Inoltre anche il tasso di interazione con i polite banner risulta doppio rispetto al benchmark a livello mondiale. I tassi di dwell risultano invece in linea con altri formati rich media e i polite banner con video clip mostrano tassi di interazione più alti e un click through rate (CTR) più alto del 10% rispetto a tutti i polite banner (con video o senza). “Gli utenti del mercato del lusso, oltre ad essere consumatori benestanti e ambiziosi, sono anche un target di first adopter nei confronti delle tecnologie legate al mobile – afferma Alex White, VP Product di Sizmek -. I nostri benchmark mostrano come i formati più innovativi e interattivi hanno un grande successo nel destare l’attenzione di questo tipo di pubblico”.