DIGITAL

Bibleworld si aggiudica il Grand Prix Möbius editoria in transizione


07.10.2014

Si è conclusa sabato scorso a Lugano la XVIII edizione del Premio Möbius Multimedia Lugano, istituito nel 1997 dalla Città di Lugano e dalla Radiotelevisione svizzera e patrocinato dal Prix Möbius International. ‘Bibleworld. La bibbia come non l’avete mai letta’, l’innovativa App biblica edita da Edizioni San Paolo, si è aggiudicata il Grand Prix Möbius editoria in transizione come “miglior prodotto innovativo in concorso nell’area linguistica italiana”. “Per la solidità dei modelli di interazione, per la coerenza dell’interfaccia e delle scelte estetiche, e per la varietà e il rigore delle chiavi di accesso ai contenuti”, recita le motivazione della giuria internazionale presieduta da Derrick de Kerckhove letta durante la cerimonia di premiazione da Maurizio Canetta, direttore della Radiotelevisione Svizzera. ‘BibleWorld’, la App che propone la nuova versione della Bibbia per iPad, era stata presentata nel dicembre 2013 a Roma in presenza di monsignor Georg Gänswein, allora prefetto della Casa Pontificia, e di don Antonio Sciortino, direttore di Famiglia Cristiana. Pubblicata in occasione del centenario della fondazione della Società san Paolo e sviluppata da Applix per le Edizioni San Paolo, l’applicazione ( www.bibleworld.it ) ruota intorno alla Parola di Dio e ai 73 libri dell’Antico e del Nuovo Testamento. Disponibile in quattro lingue (italiano, francese, spagnolo, inglese) la app è scaricabile al prezzo di 8,99 euro in Italia (9,99 USD negli altri paesi). Per presentare BibleWorld sono state realizzate le pagine ufficiali Facebook e il sito www.bibleworld.it con info, foto, immagini e video.