CREATIVITY

Leroy Merlin e Publicis Italia lanciano ‘Sfida di Coppia’


03.10.2014

Leroy Merlin insieme a Publicis Italia firma il nuovo concorso ‘Sfida di Coppia’ per promuovere i corsi fai da te. Per Leroy Merlin il fai da te non è solo costruire o creare, è qualcosa che può migliorare la vita di tutti i giorni. ‘Scopri di saperlo fare’ il messaggio che la marca vuole dare a chi percepisce il fai da te complesso e troppo tecnico. Per riuscirci, Publicis ha sviluppato l’operazione ‘Sfida di Coppia’ in occasione della Festa del Bricolage che lancerà anche la nuova edizione dei Corsi Speciali Fai Da Te. Il punto di partenza è stato lavorare su un insight preciso: spesso una coppia è in disaccordo su come deve essere la propria casa, lui preferisce una cosa, lei un’altra. Da qui l’opportunità di sfruttare i gusti dei singoli per dimostrare come i corsi di fai da te possano diventare l’occasione per trovare l’intesa perfetta. Questo il cuore dell’operazione che coinvolge le coppie: esprimendo i gusti singolarmente, verranno premiate solo le scelte fatte insieme.

Il messaggio di campagna si articola su diversi mezzi, per poi svilupparsi principalmente sul digital. Un’app Facebook con cui le coppie potranno confrontarsi sulla decorazione della casa in una sfida one-to-one. La soluzione per provare a vincere? Iscriversi in coppia ai corsi in edizione speciale, perché farlo insieme vuol dire sentirsi ancora più uniti. A supporto dell’operazione una campagna digital e punto vendita che sfrutta come visual improbabili elementi d’arredo composti dall’unione di due oggetti diversi. La line ‘Non fatevi dividere dai vostri gusti’ diventa la call to action per partecipare all’operazione e frequentare i corsi di fai da te Leroy Merlin. La campagna verrà anche pianificata al cinema.  Tutti coloro che giocheranno a Sfida di Coppia, potranno vincere uno dei mille abbonamenti digitali APP alla rivista Hearst Home e, partecipando a uno dei corsi, all’estrazione di 10 gift card del valore di 500 euro. La campagna è stata realizzata dai direttori creativi esecutivi Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini, con Stefano Battistelli direttore creativo associato e copywriter, Francesco Epifani creative supervisor e art director, Camilla Vanzulli junior copywriter, Giulia di Filippo junior art director,  Martino Lapini digital copywriter, Azeglio Bozzardi digital art director.