CREATIVITY

Dlv Bbdo al lavoro per la Nuova Aspirina Dolore e Infiammazione


24.09.2014

On air da metà ottobre con pianificazione a cura di Mediacom

È già in distribuzione in tutte le farmacie italiane la Nuova Aspirina Dolore e Infiammazione in compresse rivestite, un’importante innovazione nella storia del marchio, che svolge la propria attività analgesica in metà tempo rispetto a una compressa tradizionale da 500mg, offrendo al paziente un valido rimedio nel trattamento sintomatico del dolore da lieve a moderato come mal di testa, dolori cervicali, dolori muscolari, mal di schiena e disturbi infiammatori2. Nuova Aspirina Dolore e Infiammazione si avvale dell’innovativa tecnologia MicroActive, sviluppata da Bayer e il cui brevetto è stato depositato. “La nuova compressa contiene al proprio interno un nucleo effervescente, costituito da carbonato di sodio, che funge da agente disgregante – dichiara Michael Voelker, Director, Global Therapeutic Area Lead Analgesics/Aspirin e Global Medical Affairs and Clinical Development di Bayer Healthcare -. Una volta nello stomaco agisce come un’effervescente e si dissolve in pochi minuti (6 volte più velocemente rispetto ad una compressa di Aspirina tradizionale da 500mg), consentendo un più rapido assorbimento del principio attivo”. Nuova Aspirina Dolore e Infiammazione agisce, quindi, due volte più velocemente contro il dolore, offrendo sollievo fino a 6 ore1. Il nuovo prodotto, disponibile in due nuovi formati da 20 e 8 compresse, è stato completamente rinnovato nell’immagine grazie a una grafica moderna e distintiva, e nella comodità d’uso grazie al nuovo blister a forma di quadrifoglio, resistente e pratico anche per l’utilizzo fuori casa. Per Bayer Healthcare si tratta di un lancio molto importante, che sarà supportato da comunicazione. Simona Stagni, group brand manager Aspirina in Bayer Healthcare, spiega a Today Pubblicità Italia: “Stiamo lavorando con Dlv Bbdo, agenzia di riferimento per il brand Aspirina, per la realizzazione di una campagna che sarà in onda nella seconda metà di ottobre. La pianificazione, curata da Mediacom, riguarderà tutte le principali emittenti televisive e coinvolgerà anche il web, oltre alle farmacie. Sono previste inoltre alcune uscite sulla stampa”.

Laura Buraschi