DIGITAL

Il sito Plavid si rinnova con Mosaicoon


24.09.2014

Mosaicoon presenta la nuova versione del sito di Plavidwww.plavid.com – la piattaforma multicanale di videoadvertising specializzata nella distribuzione nazionale e internazionale di contenuti video per premium brand. Layout, grafica e funzionalità sono stati totalmente rinnovati per rispecchiare al meglio un posizionamento sempre più incentrato sull’user engagement. Tante le novità rispetto alla versione precedente, evidenti già a partire dalla home page che presenta una panoramica chiara e immediata su servizi e tecnologia, insieme a una selezione di case history dei principali brand che hanno scelto Plavid per le loro campagne video.

Pensato per le diverse esigenze di publisher e advertiser, il sito si caratterizza per una navigazione più intuitiva e coinvolgente che si sviluppa con scroll verticale, una forte componente multimediale e un layout responsive che consente di fruirne i contenuti da desktop, tablet e smartphone. Con il nuovo sito, Plavid rinnova anche i formati EVU (Engagement Video Unit) disponibili nelle due versioni footer e overlay, ottimizzate per mobile. I formati sono pensati per aumentare il coinvolgimento dell’utente e garantire al tempo stesso ai publisher revenue sopra la media dei tradizionali formati display.

Video Engagement Unit, come tutti i formati Plavid, sono rigorosamente click to play in quanto, come spiega Marco Imperato, Head of Digital Media di Mosaicoon: “Vogliamo che lutente scelga volontariamente di interagire con il video e che la sua visualizzazione sia, dunque, spontanea. La nostra strategia di distribuzione rimane fondata sull’assoluta non invasività: se l’utente non è interessato agli annunci deve poter proseguire la sua navigazione sul sito senza essere disturbato o interrotto. L’advertiser, d’altra parte, avrà la garanzia di raggiungere gli utenti che hanno espresso un interesse verso i contenuti del brand e di pagare soltanto le visualizzazioni user initiated. Grazie a un sofisticato sistema di conteggio siamo, infatti, in grado di validare esclusivamente i click frutto di una reale intenzione di visione da parte dell’utente, dando la certezza all’advertiser di non sprecare il suo budget”.