DIGITAL

Mosaicoon ospita i big del digital internazionale: al via il Marea Meeting


19.09.2014

Ieri e oggi una full immersion per dibattere di innovazione ed evoluzione

 

Dopo la visita di Matteo Renzi è la volta adesso dei grandi player dello scenario del Digital Marketing nazionale e internazionale, che si stanno incontrando a Mondello (PA) in occasione del Marea Meeting: un evento esclusivo ideato e organizzato da Mosaicoon, in programma ieri e oggi, per promuovere la condivisione di idee e best practice di un settore in continua evoluzione (http://mareameeting.com/).

Tra i partecipanti alcuni tra i più grandi esponenti del settore, tra cui Carlo Noseda, presidente di Iab Italia, Pif, autore, regista e inventore di format innovativi per il giornalismo d’inchiesta, Adama Sanneh, global shaper e program director per la Fondazione Lettera27, David Carratt, managing director di Kennet, e ancora i digital manager di alcune aziende innovative nella comunicazione digitale come Roche, Sky e Telecom Italia.

Due giorni di seminari, tavole rotonde e incontri di approfondimento per un’esclusiva platea in cui siederanno i direttori marketing e i responsabili di comunicazione, social media e web delle principali aziende italiane, che avranno inoltra la possibilità di incontrare da vicino l’azienda in uno speed-date personalizzato con i department di Mosaicoon per approfondire la conoscenza di uno specifico processo integrato che combina efficacemente strategia e tecnologia.

“In un contesto, come quello digitale, in cui progettualità e pianificazione sono sempre più  orientati verso i social network, la comunicazione avviene in tempo reale e il successo dipende dall’abilità di creare connessioni rilevanti e significative, la parola chiave è share – commenta Ugo Parodi Giusino, fondatore e ceo di Mosaicoon -. È questo lo spirito con cui noi di Mosaicoon viviamo il Marea Meeting, un momento di reale condivisione tra i partecipanti, una straordinaria occasione di networking e, perché no, un modo per riportare nel mondo analogico contatti e relazioni che siamo abituati a coltivare soltanto online. Speriamo che l’innovazione introdotta con il nostro modello di business possa fornire spunti e ispirazione per nuovi progetti, la stessa ispirazione che cerchiamo nelle esperienze che saranno condivise durante le due giornate, con l’obiettivo di fare sempre di più e sempre meglio”.