MEDIA

La Stampa torna all’Impact Journalism Day con speciali su carta e web


19.09.2014

La giornata dedicata a persone e pensieri che cambiano il mondo si terrà domani

 

La Stampa rinnova la sua partecipazione all’Impact Journalism Day che si terrà domani e riserverà spazio sui mezzi cartacei e su quelli web con contenuti dedicati a pensieri e azioni che cambiano il mondo. Ideata dall’associazione Sparknews la giornata dedicata al ‘giornalismo d’impatto’, giunta alla seconda edizione, coinvolgerà 40 tra i principali quotidiani mondiali, tra cui Le Monde, il Daily Nation, The Times of India e La Gazeta, e oltre 100 milioni di lettori.

Giornalismo d’impatto significa per un quotidiano non limitarsi a mettere i propri lettori al corrente dei problemi che affliggono il mondo ma condividere con loro le soluzioni. La Stampa sarà l’unico quotidiano nazionale a rappresentare per un giorno l’Italia nel mondo e di portare il mondo in Italia.

Nell’occasione La Stampa dedicherà 8 pagine a persone e a progetti che in tutto il mondo, dall’Inghilterra al Niger, dall’America rurale all’India si impegnano per migliorare la qualità della vita ma che spesso non trovano spazio sui media, sommersi dal rumore degli eventi di ogni giorno.

I lettori de La Stampa domani potranno trovare, introdotti da un editoriale in prima pagina, numerosi articoli in parte scritti dai propri redattori, in parte dai giornalisti delle altre testate, dedicati al racconto di storie d’innovazione che stanno cambiando il mondo. Dal grillo elettronico che suona l’allarme per segnalare l’arrivo di un terremoto alla soluzione per trasformare l’acqua piovana in una risorsa economica, dal progetto di micro finanza per combattere la povertà in Giappone, all’invenzione del pallone da calcio che non si buca mai, idee e soluzioni grandi e piccole verranno finalmente poste all’attenzione di tutti.

Inoltre il sito web del quotidiano www.lastampa.it ospiterà un intero speciale dedicato all’Impact Journalism Day (http://www.lastampa.it/impact-journalism-day).