post

X Factor, il coraggio di cambiare. Obiettivo: potenziare l’interazione del 10%


17.09.2014

L’edizione 2014 torna domani su Sky Uno. Victoria Cabello e Fedez nuovi giudici

 

Riparte domani alle 21.10 su Sky Uno la quarta edizione del programma targato Sky e FreemantleMedia, con il debutto della nuova giuria nella quale Victoria Cabello (che guiderà le Under 24 Donne) e Fedez (gli Under 24 Uomini) si aggiungono ai ‘collaudati’ Morgan (Gruppi Vocali) e Mika (Over 25).

Per 13 settimane X Factor, condotto da Alessandro Cattelan, andrà alla ricerca di nuovi talenti musicali: 5 le puntate dedicate alle selezioni (in onda 72 ore dopo su Cielo) e 8 alla competizione live dall’X Factor Arena (dal 23 ottobre). Da quest’anno l’intera edizione sarà visibile anche in streaming, in diretta e senza vincoli, su Skyonline.it e sarà disponibile su Sky Go e On Demand.

“Nonostante il format si basi su regole internazionali, abbiamo cercato di capire cosa cambiare per migliorarlo, perché è proprio quando un programma va bene che è il momento giusto di rischiare con qualche innovazione, senza fargli perdere l’anima – ha introdotto Andrea Scrosati, executive vice president programming di Sky Italia -. La nuova giuria introduce nuovi elementi di competenza che vanno ad accrescere i giudizi sulla qualità dei candidati. Non vogliamo personaggi costruiti  a tavolino, l’aspetto folkloristico ci può stare, ma non è quello che traina il programma”.

“X Factor assume ogni anno un’identità sempre più precisa e lo vediamo dai casting: quest’anno sono state oltre 60mila le voci selezionate, alla ricerca di quel tipo di talento che in Italia ancora manca – ha aggiunto Lorenzo Mieli, ad di FreemantleMedia Italia che realizza la trasmissione -. Il pubblico è molto attento e va diretto su due punti: le scelte musicali e la scelta dei talenti”. X Factor anche per la prossima edizione cercherà di ampliare l’approccio multipiattaforma.

“Tre anni fa abbiamo costruito un programma sotto il segno dell’interazione – ha concluso Scrosati -. Da quest’anno sarà possibile fare il karaoke di tutte le canzoni  e condividerle”. “E’ il programma più social della tv italiana con un livello di interazione senza rivali; l’unico in cui è possibile votare attraverso Facebook e Twitter e che lo scorso anno ha ricevuto oltre 5 milioni di voti – ha puntualizzato Nicola Novellone (di prossima entrata in Vodafone, secondo i rumors di settore, ndr), brand communication & innovation director di Sky Italia -. L’obiettivo per questa edizione è quello di potenziare l’interazione del 10% con click al sito, download di app, numero di voti e commenti. Tutto questo per dimostrare ai nostri abbonati, attraverso l’esperienza, che siamo la migliore tv in Italia”.

 

Valeria Zonca