MARKETING

Mattel: Flavio di Maio nominato marketing manager. Al via a breve la pianificazione natalizia


09.09.2014

Flavio di Maio (nella foto) è stato nominato marketing manager di Mattel Italy e risponderà direttamente a Giuseppe Papa, neo marketing director per il Sud-Est Europa.  La filiale italiana, guidata da Filippo Agnello, completa con un altro tassello il suo processo di riorganizzazione dovuto alla scelta da parte dell’headquarter europeo di affidare all’Italia la leadership dei mercati di Grecia e Turchia. Di Maio ricopriva in Mattel Italy la carica di senior brand manager e avrà ora il compito di coordinare il team che agirà come punto di riferimento per tutte le attività del brand activation team, sotto la guida di Papa. Nel frattempo, si delineano le strategie di comunicazione per i prossimi mesi, in vista del Natale, periodo in cui si concentrano gli investimenti del settore giocattoli; il general manager Filippo Agnello spiega infatti a Today Pubblicità Italia che i mesi clou saranno novembre e dicembre, ma già da fine settembre andranno in onda gli spot per alcuni brand. Confermati i partner di comunicazione Hogarth Worldwide per la creatività e Carat per il media, “non abbiamo ancora pianificato con precisione tutte le campagne fino a Natale – spiega Agnello – ma come sempre si tratterà di un imponente piano di comunicazione, con un budget in linea a quello del 2013”. Per quanto riguarda i prodotti di punta, sul lato bambine Mattel si concentrerà su Barbie, Monster High e su Ever After High, nuova linea di bambole dedicate alla fascia di età 8-9 anni, lanciate qualche mese fa ma che proprio in questo periodo beneficeranno di maggiori investimenti. Per i maschi invece si punta sulle properties Hot Wheels e Max Steel, lanciata 12 mesi fa, che a gennaio sarà anche protagonista di un light movie. Alle proprietà intellettuali di Mattel si aggiungono i licensing da Disney, di cui l’azienda rappresenta uno dei partner più importanti: le scommesse del 2014 sono la linea dedicata a Frozen e quella di Planes 2. Per i più i piccoli, grande pressione avrà il Trenino Thomas, brand che vive sotto l’ombrello Fisher Price e che sarà protagonista di un’importante novità: “A novembre lanceremo il magazine del Trenino Thomas – conferma Agnello – dedicato ai bambini in età prescolare”.

Laura Buraschi