DIGITAL

IGPDecaux amplia e migliora l’offerta digitale negli aeroporti


26.06.2014

IGPDecaux, operatore globale di comunicazione esterna in Italia, partecipata del Gruppo JCDecaux, amplia ulteriormente l’offerta di prodotti digitali negli aeroporti. Si sono svolte in questi giorni nell’aeroporto di Malpensa T1 numerose installazioni di schermi lcd 70 pollici portrait di ultima generazione con retro illuminazione a led. Si conferma in questo modo la strategia digitale di IGPDecaux in aeroporto dove un anno fa è stato inaugurato il maxi schermo a led venduto in esclusiva al gruppo LVMH per due anni. L’impianto di 35mq passo 6, sviluppo orizzontale, altissima definizione di immagine, rappresenta la più grande struttura digitale oggi presente in tutti gli aeroporti italiani. Il network che IGPDecaux offre ai clienti dal 2008, conta in aeroporto 120 schermi, 57 e 70 pollici, e permette la divulgazione di messaggi animati con video o jpg, della durata variabile dai 5 secondi ai 30 secondi. La programmazione del messaggio è customizzabile per posizione e fascia oraria,  permettendo la gestione della singola posizione con messaggi diversi. Malpensa ha registrato un aumento pari al 4% nei primi 5 mesi del 2014, con una crescita complessiva delle destinazioni extra europee  del 13% con una preponderanza del Medio Oriente e Nord America. Malpensa T1 e T2, Linate, Orio al Serio e Torino Caselle contattano oggi 40 milioni di passeggeri, che, in previsione dell’Expo, si prevede crescano di circa il 15%. Motivo per cui, IGPDecaux ha recentemente dotato anche l’aeroporto di Torino Caselle, (3,5 mio di passeggeri annui) di una rete composta da 20 schermi lcd 70 pollici formato portrait, ultima generazione con retro illuminazione a led. In questo modo, IGPDecaux offre alle aziende il più grande digital network portrait esistente sul mercato italiano con 200 schermi disposti nelle metropolitane ( Milano, Torino e Brescia) e negli aeroporti sopra citati.