DIGITAL

Facebook e Publicis: accordo da mezzo milione di dollari


21.05.2014

Collaborazione pluriennale nel marketing digital

Il colosso francese della pubblicità Publicis Groupe, guidato da Maurice Levy e Facebook, hanno siglato un accordo pluriennale nel marketing digitale del valore 500 milioni di dollari. L’accordo è focalizzato su spot pubblicitari all’interno di Facebook e della controllata Instagram. Secondo i termini dell’accordo, Publicis avrebbe accesso ai dati degli utenti di Facebook. Secondo i termini dell’accordo, Publicis avrebbe accesso ai dati degli utenti di Facebook.  “Publicis e Facebook annunciano una partnership pluriennale incentrato sulla co-creazione di prodotti marketing video e immagini su Facebook e su Instagram”, ha dichiarato Laura Desmond, ceo di Starcom MediaVest Group, che ha condotto i negoziati per l’accordo. Il patto è attualmente valido per il Nord America, ma le società hanno sottolineato che prevedono di discutere l’espansione globale del deal a breve. L’accordo coinvolgerebbe le agenzie Publicis, Starcom MediaVest Group e ZenithOptimedia così come Digitas, Razorfish e Rosetta. Il nuovo patto, che arriva dopo la mancata fusione da 35 miliardi dollari tra Publicis e Omnicom, è la dimostrazione che il gruppo è orientato a investire nei media digitali cogliendo le opportunità pubblicitarie sul mobile. Starcom MediaVest Group e Wpp Group hanno entrambi già firmato accordi con Twitter. E lo scorso novembre  DigitasLBi e Razorfish  hanno stretto collaborazioni con le piattaforme di Google YouTube e Google Plus. Facebook lo scorso mese ha registrato un fatturato di 2,5 miliardi dollari per il primo trimestre del 2014, in crescita del 72 % rispetto all’anno precedente.