WORLD

Amazon avvia una gara creativa europea


16.05.2014

Dopo le denunce sulle condizioni di lavoro nei magazzini del colosso

Il colosso di Jeff Bezos, secondo la stampa estera, avrebbe avviato una gara creativa per il mercato europeo. Il marchio, dopo le polemiche e le denunce sulle condizione di lavoro nei magazzini di Amazon, sarebbe alla rricercadi una struttura creativa di comunicazione per lancia una campagna  che riposizioni il brand. Verso la fine del 2013, un reporter della BBC si era infiltrato sotto copertura  in un magazzino di Amazon a Swansea, filmando le condizioni di stress mentale e fisico a cui erano sottoposti i lavoratori. Amazon avrebbe già contattato le agenzie e dato loro un brief per uno spot tv che verrà pianificato in tutti i Paesi europei. La campagna segnerà un cambiamento nella strategia di comunicazione del colosso dell’e-commerce. Nel maggio dello scorso anno, Amazon ha nominato Initiative come la sua agenzia media globale dopo una gara che ha coinvolto Mindshare, e MediaCom. La comunicazione creativa di Amazon in Usa è gestita da Wongdoody, un’agenzia indipendente con sede a Los Angeles e Seattle. In passato Amazon ha lavorato anche con Wieden & Kennedy e FCB.