CREATIVITY

McDonald’s presenta il suo team olimpico. Due nuove campagne di comunicazione in partenza


08.05.2014

Da domani on air con Gran Chicago Classic. Il 13 giugno lo spot per i Mondiali di Calcio 2014

In attesa del fischio di inizio di FIFA World Cup 2014 anche McDonald’s, sponsor della manifestazione, si prepara all’evento e lo fa con una campagna di comunicazione che sarà on air dal prossimo 13 giugno. “Legandoci al tema della nostra sponsorizzazione globale seguiremo tutto il periodo dei mondiali con una campagna di comunicazione forte a sostegno della nostra nazionale di calcio e – ha dichiarato a Today Pubblicità Italia Emanuela Rovere, direttore marketing Italia McDonald’s -, tifiamo Italia”. Il media mix coinvolge televisione, radio, out of home e digital, mezzo su cui gli investimenti, rispetto all’anno scorso, sono raddoppiati.

Domani partirà invece la campagna riferita al nuovo prodotto Gran Chicago Classic. “Molte attività sono legate ai nostri core business come i burger – ha spiegato la manager- , ma nell’ottica di diversificazione dle portfolio avremo un rilancio molto forte della nostra piattaforma Insalate e ci sarà un maggior impegno nell’utilizzo del sostegno dei prodotti italiani”. Entrambe le campagne di comunicazione sono a cura dei partner dell’azienda: a firmare la creatività TBWA, il digital è curato da Tribal DDB mentre la pianificazione è di OMD. Relativamente agli investimenti: “Non solo confermiamo gli investimenti dello scorso anno ma ad oggi stiamo proiettando un +5% rispetto al 2013, non seguiamo il mercato ma i nostri obiettivi di business”. L’azienda si fa inoltre promotrice di una serie di progetti, tra cui Happy Meal Sport Camp, presentato ieri a Milano che coinvolgerà attraverso diverse attività organizzate da maggio a novembre, come camp estivi multidisciplinari, laboratori di edutainment e feste dello sport in piazza, oltre 10.000 bambini, avvicinandoli alla pratica sportiva, alle diverse discipline e i valori olimpici.

Il legame di McDonald’s, partner anche delle prossime Olimpiadi , e lo sport si fa sempre più stretto: “Pensiamo sia uno dei principi cardine a completamento di uno stile di vita sano ed equilibrato. Riconosciamo il valore dell’attività fisica, ma anche il valore formativo e valoriale”. L’azienda ha presentato anche il suo team olimpico Happy Meal Sport Team, capitanato dal campione olimpico Massimiliano Rosolino. A fare parte della squadra, per realizzare il sogno di approdare alle Olimpiadi di Rio del 2016 ci sono tre giovani promesse dello sport: Carlotta Ferlito (ginnastica artistica), Edwige Gwend (judo) e Alessandro Fabian (triathlon). I laboratori sono stati ideati da DeAgostini, che ha curato anche il libro-gioco che sarà distribuito a tutti i bambini che partecipano alle iniziative, è inoltre previsto l’allestimento di un vero e proprio villaggio all’aperto di circa 5.000 mq dedicato alla pratica sportiva. Centro Sportivo Italiano, insieme al Centro Universitario Sportivo è tra i partner locali nell’organizzazione degli eventi.
Serena Poerio