WORLD

Publicis Italia ‘vince’ ancora con The Candidate


07.05.2014

Dopo i premi ottenuti al NY Festivals,  Publicis Italia riceve un nuovo riconoscimento al D&AD. Si tratta di  in book, il diritto alla pubblicazione sull’importante Annual. Il risultato è stato ottenuto ancora una volta con la campagna mondiale The Candidate, realizzata per Heineken.

Il D&AD è nato nel 1962 in Uk da un gruppo di designer e creativi che volevano celebrare la comunicazione creativa ed elevare gli standard all’interno del loro settore.

Dopo 52 anni il premio raccoglie e premia i lavori migliori provenienti da tutto il mondo. “Siamo molto contenti dei riconoscimenti internazionali ottenuti in questi giorni che si aggiungono ai già molti ottenuti da questa campagna e non solo. Si tratta infatti di una conferma del lavoro fatto in questi anni da tutta l’agenzia”, ha dichiarato Bruno Bertelli direttore creativo esecutivo insieme a Cristiana Boccassini, sia a livello nazionale che internazionale.