CREATIVITY

Sky torna sul divano blu con 1861united


31.10.2013

I nuovi testimonial Luca Argentero, Alessandro Costacurta e Martina Colombari spiegano come le funzioni di My Sky abbiano rivoluzionato la loro esperienza televisiva

 

Insieme a 1861united, l’agenzia guidata da Pino Rozzi e Roberto Battaglia, Sky prosegue nel progetto di riposizionamento di My Sky avviato lo scorso gennaio con 7 film e altrettanti testimonial: Bruno Barbieri, Alessandro Borghese, Alessandro Cattelan, Ilaria D’Amico, Paola Saluzzi, Simona Ventura e Gianluca Vialli. L’obiettivo rimane ambizioso: dimostrare come My Sky, una volta provato, diventi indispensabile. Proprio come conferma il claim di campagna ‘My Sky. Mai più senza’. Dal punto di vista creativo si cavalca il successo del format con il divano blu: questa volta, a raccontarci la loro esperienza sono Luca Argentero, uno dei nuovi volti di Sky Uno HD prossimamente alla conduzione di Pericolo Verticale, e la coppia composta dal commentatore Sky ed ex calciatore Alessandro Costacurta e sua moglie Martina Colombari. In diversi soggetti i testimonial spiegano come le funzioni di My Sky abbiano rivoluzionato la loro esperienza televisiva: la pausa in diretta e il replay, ad esempio, che gli hanno permesso di sfruttare appieno il loro abbonamento. Come nella prima tornata di film, il tono brillante e autentico caratterizza il racconto: i testimonial svestono i panni delle star e fanno entrare in un pezzo della loro quotidianità. Hanno lavorato per l’agenzia alla direzione creativa Mario Esposito e Massimo Verrone, art director Nicola Bolfelli, copywriter Danilo Tarquinio e Riccardo Di Capua. La produzione è a cura della divisione P&P interna all’azienda Sky Italia, con la regia di Riccardo Paoletti.