MEDIA

Dal 5 novembre Rocco Siffredi fa toccare il Cielo con un dito con Ci pensa Rocco


30.10.2013

Il canale in chiaro di Sky dall’inzio del 2013 cresce del 149% nel day time. Share medio all’1,1% . In arrivo Got to dance- Nati per ballare

Parlare di sesso in tv non è una novità, molti ci hanno provato con varie chiavi di lettura, ma mai fino ad oggi ci si era spinti così a fondo. Cielo, il canale in chiaro di Sky, lancia un nuovo format  inedito, “destinato a diventare un fenomeno di massa” secondo il sociologo Renato Mannheimer. Per affrontare il tema del sesso, caro ad un pubblico composto per metà di donne e metà di uomini, Cielo ha ideato un format sul calo del desiderio e sulla crisi di coppia, che secondo un’indagine condotta da Ispo (Istituto per gli Studi sulla Pubblica Opinione) colpisce il 53% degli italiani, affidandosi alle esperte mani di Rocco Siffredi. Il simbolo dell’eros e star del porno dal 5 novembre si calerà nel ruolo del tutto inedito di guru della vita di coppia facendo toccare il cielo con un dito. Ogni martedì alle 23.00 su Cielo (dtt canale 26, Sky canale 126 e TivùSat canale 19) il celebre regista, produttore e attore hard italiano sarà il protagonista assoluto di Ci pensa Rocco, la nuova produzione originale del canale in chiaro di Sky.

Dodici puntate prodotte da Verve Media Company in esclusiva per Cielo con protagonista Rocco Siffredi che, in maniera sempre ironica e schietta, mette a disposizione delle coppie tutta la sua esperienza e conoscenza della materia, guidando i protagonisti e i telespettatori all’interno di temi non sempre facili da affrontare. In ogni puntata Siffredi conosce da vicino una coppia in crisi che inizia con lui un percorso di autoanalisi suddiviso in due fasi principali. Nella prima fase Rocco li sottopone ad una vera e propria terapia d’urto, costringendoli a fare i conti con i problemi più gravi che hanno portato al ‘raffreddamento’ del rapporto. Mentre nella seconda fase indica loro nuove regole di convivenza, per reimpostare nella maniera giusta il rapporto e riscoprire la passione. In ciascuno di questi momenti, Rocco coinvolge la coppia in prove particolari e sempre diverse. Tra le più divertenti il ‘karaocco’ affrontato da Ronald e Silvia, cioè una versione rivisitata del karaoke in cui i protagonisti, oltre a cantare, sono impegnati a mimare posizioni del kamasutra. Ma anche lo ‘strip running’, una maratona molto particolare nella quale si sono cimentati Giulia e Cristian: lungo il percorso, ogni cento metri, un cartello indica l’indumento da togliersi e, chi rinuncia a spogliarsi, è eliminato dalla gara. Ed ancora Sandro e Katia che Rocco, davanti ad una folla in delirio, presenta come i protagonisti di un film hard da lui prodotto. Nel corso di ogni puntata Rocco dispensa anche consigli per il pubblico da casa con ‘Le pillole di Rocco’: dei brevi tutorial nei quali il Maestro dell’Eros darà consigli sul sesso usando un linguaggio ironico ed allusivo, ma mai volgare.

“Tengo a sottolineare che siamo una rete molto libera e indipendente con una qualità produttiva molto alta – afferma Antonella d’Errico, Sky Terrestrial channel director e direttore di rete -. Proprio per questo possiamo occuparci di temi interessanti e stimolanti riservati agli adulti, che poi sono il nostro target principale. E il nostro nuovo format di qualità è proprio Ci pensa Rocco. Ormai abbiamo una riconoscibilità – continua il direttore di rete -. Gli ascolti di Cielo sono raddoppiati. Siamo cresciuti del 149% nel day time sul totale individui e arriviamo al 2 % cento con una serie di programmi, come Affari di Famiglia. Ormai abbiamo una riconoscibilità”.

La nuova identità del canale, che sembra essersi specializzato nel lanciare format di sucesso, trova conferma nell’offerta televisiva costruita da d’Errico che grazie al riposizionamento si focalizza su big show come Masterschef Usa, X Factor Usa (in arrivo su Cielo il talent Got To DanceNati per ballare), su actual entertainment e grande cinema. Il canale ha visto crescere gli ascolti del 49% con uno share che da gennaio ad agosto è passato dallo 0,51% all’1,12%, con un media di rete dell’1,1%. Soddisfazione anche per la raccolta pubblicitaria “con una crescita oltre gli obiettivi dati” chiude d’Errico. A supporto del lancio di Ci pena Rocco una campagna realizzata dalla produzione di Cielo: tre teaser e un soggetto Guru che saranno on air da domani 31 ottobre sulla stessa rete, al cinema, su Sky dal 3 novembre e sulle pricipali radio.

Fiorella Cipolletta