CREATIVITY

Premi, Publicis e McCann in shortlist ai LIA


22.10.2013

La buona creatività italiana continua a piacere all’estero, dopo essersi posta all’attenzione internazionale all’ultimo Festival della Creatività di Cannes. Sono sei, infatti, le shortlist tricolori al London International Awards (LIA), premio istituito nel 1985 per celebrare la creatività e il potere delle idee in tutte le forme (advertising, digitale, branded content, design, produzione, suono e musica).

A fare la parte del leone, anche lontano dalla Croisette, Publicis Italia che al momento ha portato a casa 4 shortlist con Heineken (3 con ‘The Candidate’ e  1 con ‘The Real Master of Intuition’). Si conferma anche McCann Worldgroup Italia con l’operazione ‘The Profiteers’ realizzata per Fiorucci. La sesta shortlist arriva fuori dall’ambito pubblicitario e premia abstract:groove (categoria Music Video/Cinematography) al lavoro per Franky B aka Cryptic Monkey.