CREATIVITY

Sfirs sceglie PWC e Pomilio Blumm per ‘Invest in Sardinia Day’


21.10.2013

Per l’affidamento dei servizi organizzativi, logistici e di comunicazione per la realizzazione dell’evento. L’agenzia di Pescara si aggiudica anche il budget di Enit

 

Si è conclusa la gara d’appalto pubblica indetta da Sfirs Società Finanziaria Regione Sardegna di Cagliari per l’affidamento dei servizi organizzativi, logistici e di supporto necessari alla realizzazione dell’evento Invest in Sardinia Day che si terrà a Cagliari il 7 e l’8 novembre 2013. Suddivisa in due lotti, la procedura ha aggiudicato l’incarico a PriceWaterHouseCoopers Advisory e a Pomilio Blumm. L’affidamento del servizio comporta, da parte dell’aggiudicatario, la responsabilità di curare i servizi organizzativi, logistici e di supporto necessari alla realizzazione dell’evento. In dettaglio, si tratta di fornire le attività di location, di ospitalità, i servizi congressuali, l’organizzazione del work shop con la gestione dell’agenda appuntamenti per gli incontri, il catering, la gestione della grafica, della tipografia e della comunicazione. L’importo complessivo della gara è di 553.000 euro per un incarico di 4 mesi.

Inoltre, l’agenzia di Pescara è risultata prima nella graduatoria finale del bando dell’Enit (Agenzia Nazionale Turismo) per il servizio di ideazione e creazione di messaggi pubblicitari, di coordinamento e monitoraggio della campagna di comunicazione. Compito dell’agenzia sarà quello di ideare i messaggi pubblicitari per le inserzioni stampa, l’ideazione e la realizzazione di quelli adatti a cartelloni pubblicitari statici, dinamici, elettronici e di maxi impianti oltre alla progettazione e realizzazione di contenuti promo-pubblicitari per la diffusione via web e la messa in atto delle azioni di coordinamento, monitoraggio e verifica dei risultati. Risultati che hanno come fine quello di consolidare il brand Italia promuovendo la cultura e le città d’arte, le sue bellezze naturali, l’enogastronomia e la natura attraverso quello che è da sempre uno degli assi portanti della promozione del nostro Paese: il turismo. Non a caso le attività della campagna riguarderanno anche l’Expo 2015.