DIGITAL

Il Sole 24 Ore potenzia la video strategy con Stream24


18.10.2013

WebSystem chiude il 2013 a doppia cifra e annuncia 2 new entry: salgono a 21 i publisher della concessionaria

 

In attesa che il bilancio di fine anno confermi la “crescita a doppia cifra di WebSystem”, il direttore Luca Paglicci, sentito a margine dello Iab Seminar, getta uno sguardo sulla video strategy del Sole 24 Ore: “Stiamo varando Stream24, piattaforma trasversale al Gruppo che vuole essere un nuovo collettore di informazione e di opportunità pubblicitarie. D’altronde, come dimostra l’incontro di oggi (ieri per chi legge, ndr) il futuro dell’advertising online è il display, tema che non a caso torna alla ribalta a distanza di anni”. Fruibile anche in mobilità, Stream24 produrrà non solo servizi giornalistici ma veri e propri format ad hoc. Un tentativo in parte analogo c’era stato nel 2001 con 24ore.tv, canale finanziario chiuso nel 2007. “Molti dei professionisti che compongono la redazione provengono da questa esperienza”, prosegue Paglicci annunciando altre due new entry per la concessionaria: “Si tratta di una startup dedicata agli sport all’area aperta e di una grossa realtà italiana di servizi online, di cui non posso ancora svelare i nomi. Salgono così a 21 publisher che gestiamo. Per quel che riguarda la previsione di raccolta del sito del Sole 24 Ore sarà in leggera crescita rispetto al 2012. L’andamento di quest’ultimi mesi dipenderà dal clima politico”.

Paola Maruzzi