CREATIVITY

Sandokan, il Mago Silvan e la Brunetta dei Ricchi e Poveri in tv con Leo Burnett e Unipol


16.10.2013

Non è la solita campagna testimonial quella di Leo Burnett per le tre compagnie di assicurazioni, Unipol Assicurazioni, Fondiaria Sai e Milano Assicurazioni, che fanno capo al Gruppo Unipol.  Di solito i testimonial sono i portavoce autorevoli di un brand, o mettono avvenenza e simpatia al servizio di un prodotto, ma nella campagna di Leo Burnett, non succede né l’una né l’altra cosa. Sandokan, il mago Silvan e la Brunetta dei Ricchi e Poveri (Angela Brambati) recitano semplicemente sè stessi, dimostrando con la loro presenza la veridicità della promessa: oggi si può pagare la polizza auto a rate. Gli spot sono anche un affettuoso omaggio a personaggi popolari della tv, prima che la popolarità diventasse appannaggio delle celebrities. I tre protagonisti sono stati disponibili a mettersi in gioco con autoironia, primo fra tutti Kabir Bedhi, interprete con Sandokan, di una delle serie più amate della tv italiana, e oggi popolarissimo a Bollywood.

La campagna, in onda su tutte le principali tv nazionali, satellitari e digitali, avrà anche una declinazione stampa, web e radio. Per Leo Burnett hanno lavorato Francesco Bozza (executive creative director), Diego Mendozza (associate creative director / art director) Francesco Simonetti (associate creative director / copywriter) e Federica Manera (producer). La casa di produzione è Filmmaster, regia di Matteo Pellegrini. Alla direzione della fotografia Max Gatti. Eccetera ha curato la post produzione audio, Toboga la post produzione video.