CREATIVITY

Con Publicis e Unicef il lascito testam,entario è a favore dei bambini


15.10.2013

Dai prossimi giorni sarà on air la nuova campagna ‘Lasciti’ del Comitato Italiano per l’Unicef firmata Publicis Italia per comunicare un modo diverso per sostenere i progetti di lotta alla mortalità infantile, per cui l’organizzazione è da sempre in prima linea. Attraverso un lascito testamentario è infatti possibile compiere un grandissimo gesto d’amore aiutando i bambini nel mondo.

Il film tv racconta, attraverso una carrellata di fotografie, la vita di una donna e le tante scelte che ciascuno di noi si trova a fare nel corso della sua esistenza. Una voce fuori campo ci accompagna verso il messaggio finale della campagna: “Qualunque sia la vita che hai scelto di vivere, con un testamento per l’Unicef puoi fare ancora di più”.

Un tema non facile come quello dei lasciti diventa così un’occasione per ribadire il legame empatico tra Unicef e i suoi sostenitori, oltre che l’importante mission dell’organizzazione. Declinata su tv, stampa e radio la campagna segue di poco il progetto ‘Semi di Orchidea’, realizzato sempre da Publicis Italia che comunicava la raccolta fondi in oltre 1.100 piazze italiane nella prima fine settimana di ottobre.

Il team creativo che ha sviluppato la campagna è composto dai direttori creativi associati Alessandra Romani e Alexandra Todero, dal copywriter Massimo Muto e dall’art director Emiliano Soranidis. La direzione creativa esecutiva è di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini. La regia dello spot è di Valentina Be per la cdp Les Enfants. Il fotografo è Davide Bellocchio.

Per vedere lo spot: http://www.youtube.com/watch?v=V4NxlUOidlw