DIGITAL

Dal 10 ottobre parte Fame Music Italy, la sfida delle band in rete


08.10.2013

Rolling Stone, Fame Group e Sae Institute alla ricerca del nuovo talento della musica italiana

Il 10 ottobre apre anche in Italia il concorso online per band emergenti. Fame Music Italy  è la competizione su web aperta a tutti i generi musicali e rivolta ad artisti solisti, band, vocalist e produttori di musica sopra i 16 anni. Il mensile Rolling Stone, Fame Group e SAE Italia sostengono e promuovono la musica emergente italiana con un grande contest online, una competizione aperta a tutti i generi musicali con una giuria di qualità composta da importanti nomi dell’industria musicale e numerosi premi in palio non solo per gli artisti che parteciperanno ma anche per i fan che sosterranno i musicisti emergenti.

Per partecipare a Fame Music Italy basta registrarsi a aprtire dal 10 ottobre su www.famemusic.com come artista (o come fan), caricare i propri brani inediti e inserirli nella competizione. Una giuria tecnica di qualità, composta da rappresentanti dell’industria musicale, comunicazione e marketing del panorama italiano e internazionale che, con il supporto del voto dei fan, selezioneranno i vincitori di Fame Music Italy.

In giuria i Deproducers formati da Vittorio Cosma (Elio e PFM), Max Casacci (Subsonica), Gianni Maroccolo (CSI, Litfiba) e Riccardo Sinigallia (Tiromancino), Zizzed di Reset! (deejay e producer del collettivo Reset!), affiancati da Francesco Pasquero di Sugar Music (tra le più importanti etichette indipendenti con a capo Caterina Caselli (talent scout di Andrea Bocelli, negramaro, Elisa, Raphael Gualazzi, Malika Ayane e molti altri), Pietro Camonchia di Metatron Group (agenzia di management che ha lavorato e lavora con artisti come Linea77, Casino Royale, Velvet, e altre band di profilo per la scena indie italiana), Luca Garavini di Rolling Stone e Giorgio Pona di SAE Italia.