MEDIA

A Mondadori Pubblicità la raccolta nazionale di Radionorba


04.10.2013

La concessionaria del Gruppo Mondadori continua a crescere nel settore radiofonico superando i 9,3 milioni di ascoltatori complessivi nel giorno medio

 

Mondadori Pubblicità, da ottobre, gestisce la raccolta pubblicitaria nazionale dell’emittente Radionorba. Con questa nuova acquisizione la concessionaria del Gruppo Mondadori prosegue nel processo di crescita all’interno del mercato radiofonico, avviato lo scorso aprile con l’inserimento in portafoglio di Radio Italia solomusicaitaliana e proseguito a settembre con Radio Subasio. Oggi Mondadori Pubblicità rafforza quindi ulteriormente il proprio posizionamento nel settore con un’offerta da oltre 9,3 milioni di ascoltatori complessivi nel giorno medio e 24,6 milioni di ascoltatori nei 7 giorni al netto delle duplicazioni, ed una straordinaria complementarità di ascolto tra le emittenti.

“Radionorba completa la nostra offerta radiofonica e ne consolida la posizione di leadership nel mercato – ha dichiarato Angelo Sajeva (nella foto), presidente e ad di Mondadori Pubblicità -. Così come Radio Subasio ci ha consentito di aumentare la presenza nel Centro Italia, Radionorba rappresenta l’opportunità di rinforzare la penetrazione al Sud. Questa operazione è la dimostrazione che la nostra attività come concessionaria radiofonica è sempre finalizzata a mettere a disposizione dei clienti un’offerta coerente e funzionale alle loro esigenze, con coperture efficaci e su tutti i target”.

“Radionorba è una delle principali realtà radiofoniche del Sud Italia in continua crescita, sia in termini di consenso del pubblico, sia di ascolti certificati, con 705.000 ascoltatori nel giorno medio nel primo semestre 2013 (+24% rispetto al 2012) – ha dichiarato Marco Montrone, presidente di Radionorba -. Questo successo si deve soprattutto alla capacità dell’emittente di rappresentare le esigenze del territorio e alla credibilità che lo stesso ci riconosce, grazie anche alle 38 edizioni di informazione trasmesse giornalmente. Siamo molto contenti di questa nuova collaborazione con Mondadori Pubblicità che siamo sicuri produrrà ottimi risultati”.