CREATIVITY

Toyota Motor celebra la rivoluzione ibrida con Superegg


03.10.2013

Sbarca a Milano e resterà aperto fino al 28 ottobre l’Hybrid Space firmato Toyota Motor Italia, il primo ‘temporary space’ che l’azienda ha aperto in via Gonzaga 7, in pieno centro cittadino, per offrire al grande pubblico la possibilità di vivere una full immersion ed entrare in contatto diretto con la tecnologia ibrida delle vetture a marchio Toyota e Lexus.

Presentato ufficialmente questa sera, il progetto porta la firma dell’agenzia di marketing e comunicazione non convenzionale  Superegg e, come spiega il suo ceo Paolo Platania, “è stato studiato per costruire un’esperienza immersiva e far vivere al target il mondo della rivoluzione ibrida. Questo appuntamento rappresenta la seconda puntata di un’analoga operazione che abbiamo realizzato a Roma all’inizio dell’anno e che qui vive un’ulteriore evoluzione”. Una strategia chiara quella messa a punto dalla casa automobilistica che con azioni come questa, realizzate sul territorio, va a inserire meccanismi di innovazione nella propria strategia di comunicazione.

“L’obiettivo è di accorciare la distanza tra la brand experience ricca e articolata che il marchio Toyota propone in comunicazione e la sua retail experience”, aggiunge Platania. Per l’occasione, Superegg ha coordinato alcuni tra i più importanti interactive e visual artist italiani, designer e sound designer, che hanno portato la loro expertise nel realizzare le diverse experience che caratterizzano lo spazio. Gli artisti hanno interpretato i 5 principali vantaggi della tecnologia ibrida: il piacere di guida, le performance, l’affidabilità, il risparmio economico e il basso impatto ambientale  dei motori che combinano la forza elettrica e termica. “Un progetto nelle nostre corde –-sottolinea il manager  -. Siamo una struttura ibrida, capace di sconfinare dai tradizionali territori della comunicazione e di interfacciarsi con il cliente in una logica sempre più consulenziale”.

Un approccio che ha pagato, tanto che la giovane agenzie è cresciuta molto in questi mesi. “Abbiamo allargato la squadra – racconta Platania -. Oggi il nostro team è costituito da 20 persone dai profili molto diversi. Una scelta in linea con la nostra attitudine ad estendere il raggio d’azione”.  Non deve stupire, dunque, l’ultima iniziativa di Superegg, lanciata proprio in questi giorni. Si tratta di One Room, libreria e mini galleria collocata nel centro di Roma (in piazza dei Satiri), creata in collaborazione con il fotografo Marco Delogu. “Abbiamo voluto dar vita a uno spazio che avesse le potenzialità per diventare un punto di riferimento per il mondo della fotografia e dell’illustrazione – dice il fondatore dell’agenzia -. Noi abbiamo partecipato in modo piuttosto atipico. Crediamo possa rappresentare un’occasione di arricchimento culturale per noi e di riflesso un’opportunità anche per i nostri clienti”.

Andrea Crocioni