DIGITAL

Per eBay e alfemminile.com il Natale è donna


02.10.2013

Il 77% delle italiane si occupa dello shopping natalizio e ben il 56% delle intervistate lo fa da sola

Sono ancora una volta le donne le protagoniste della ricerca dei regali di Natale. Secondo la ricerca di eBay realizzata con alfemminile.com a occuparsene sono soprattutto le donne (77%), che nel 56% dei casi affermano di sbrigare da sole lo shopping natalizio, soprattutto se associato al 2% che ha affermato che, ad occuparsi del Natale in casa, sono il marito o il compagno e al 22% che ha dichiarato di occuparsene in coppia.

Il Natale è il momento in cui la spesa raggiunge i massimi livelli. Secondo una ricerca realizzata da ContactLab per alfemminile.com sulle abitudini delle sue lettrici, 8 donne su 10 acquistano online a fronte di una media nazionale di un utente Internet su tre (dati European Digital Behaviour Report 2013, ContactLab): praticità e velocità, nella vita di tutti i giorni, sono le due qualità che le donne apprezzano maggiormente dell’e-commerce (secondo gli ultimi dati NetComm, per il 2013 è prevista una crescita dell’e-commerce superiore agli 11 miliardi di euro) che permette loro di guadagnare tempo, risparmiare energia e, perché no, anche denaro, tutti elementi che sotto le feste diventano ancora più preziosi.

“Mai come ora il Natale è donna e l’indagine condotta con alfemminile.com ne è la testimonianza: solo il 2% delle intervistate dichiara che a occuparsene sono il marito o il compagno” – dichiara Claudio Raimondi, Head of Buyer di eBay in Italia – Un chiaro segnale che da quest’anno, anche noi uomini dovremmo preoccuparci maggiormente degli acquisti natalizi. L’e-commerce e l’m-commerce aiutano in caso di mancanza di tempo, prevengono lo stress delle code e sono un ottimo modo per trovare la giusta ispirazione. eBay, con oltre 30 milioni di articoli in vendita in Italia in ogni momento, ti mette in contatto con ciò di cui hai bisogno e con ciò che ami e, proprio nel periodo di Natale, diventa un supporto fondamentale per chi, oltre all’organizzazione quotidiana, deve pensare anche alle feste”.
Il periodo natalizio si offre anche come occasione per riciclare regali non del tutto azzeccati: infatti se il 40% delle donne sorride difronte ad un regalo poco azzaccato e il 38% decide di fare finta di niente, il 10 % penda al modo per riciclarlo. Le donne italiane però non si dimostrano accanite, infatti solo il 4% pensa a come vendicarsi. Nel caos natalizio, tra una fetta di panettone e un pacco regalo, arrivano anche i crucci del Natale: ben il 20%, una donna su cinque, ha dichiarato di non sopportare le corse infinite per acquistare i regali e lo spendere soldi.

Se, come vuole il detto, il Natale è con i tuoi, un grande classico sono le cene coi parenti, che risultano poco gradevoli per il 17% delle intervistate, e che sono di conseguenza accompagnate dal senso di colpa per i chili di troppo, elemento insopportabile per il 29% del campione intervistato.
Nella frenesia delle feste, il web e lo shopping mobile, risultano quindi due supporti fondamentali per evitare le lunghe code, risparmiare tempo e denaro e, fondamentale per evitare gaffes, trovare la giusta ispirazione per il regalo perfetto. EBay ha analizzato i dati delle vendite dei prodotti nel periodo ottobre-dicembre 2012: prima categoria a livello mondiale per numero di acquisti e terza in Italia, abbigliamento e accessori fa la sua parte anche nel periodo natalizio su eBay dove gli uomini amano regalare borse alle proprie compagne, il regalo più gettonato per il 56% in più rispetto al resto dell’anno.  Le donne, invece, scelgono come regalo gli accessori con un incremento del 63% nel periodo natalizio, rispetto agli altri mesi dell’anno: un aumento vertiginoso delle vendite di cravatte, cappelli, portafogli e cinture, che raddoppiano e quasi triplicano tra novembre e dicembre.

Ma l’oggetto che mette d’accordo tutti e che permette anche di concludere quanto gli italiani siano pigri e amino stare in casa sono le pantofole, che registrano un forte aumento di acquisti sia dal lato femminile, sia maschile (rispettivamente del 157% e del 165%). Quanto poi sia un regalo gradito e non venga immediatamente riciclato è tutto da vedere.

Da diversi anni la tecnologia è in cima alle classifiche di vendita ed è anche quella che registra, in percentuale, il maggiore aumento di acquisti nel periodo di Natale: tra ottobre e dicembre infatti gli acquisti tech aumentano del 28%, ad esempio gli smartphone venduti in un’ora passano da 65 a 75, 10 in più della media nel resto dell’anno.  I dati eBay confermano inoltre che sono gli uomini i veri e propri appassionati di tecnologia: se infatti le donne continuano ad acquistare i cari vecchi lettori mp3 ed iPod (+9%), gli uomini si buttano sui più innovativi tablet (+9%).  Le fotocamere digitali aumentano rispettivamente del 37% per le donne e del 24% per gli uomini, in previsione dei viaggi per il Capodanno una macchina fotografica nuova non guasta mai.

“Utilizzare eBay oggi è ancora più facile: grazie all’applicazione mobile, puoi trovare sempre nuove idee per i regali di Natale ovunque ti trovi, provenienti da qualsiasi parte del mondo.” prosegue Raimondi. “Con una crescita di mercato del +165% rispetto al 2012 (Dato Netcomm), il mobile commerce è una tendenza femminile che va sempre più affermandosi anche nel nostro Paese. Lo smartphone diventa fondamentale per le donne, soprattutto nei momenti di pausa e nel tempo libero. In coda dal medico o in posta, durante gli spostamenti con i mezzi pubblici, ma anche a casa davanti alla tv, perché maneggevole e immediato. Già oggi, un acquisto su tre su eBay è influenzato da Mobile.”

La grande passione degli italiani per la cucina, confermata dal boom dei programmi televisivi ad essa dedicati, è convalidata anche dalle vendite su eBay e la sfida ai fornelli si combatte a suon di regali di Natale. Desiderosi di mettersi alla prova su chi sia il cuoco migliore in casa, gli italiani su eBay acquistano il 16% in più dei prodotti per cucinare rispetto al resto dell’anno.

Le donne, più pratiche e tradizionaliste, partono dalle basi e regalano pentole, +25% nel periodo natalizio, mentre gli uomini, che amano maggiormente le comodità, optano per i piccoli elettrodomestici, +12%. La casa è il luogo nel quale passare il periodo natalizio insieme ai propri cari, e risulta quindi naturale che molti regali natalizi la riguardino: per l’universo femminile, gli acquisti più gettonati sono le lampade da tavolo e le piante da interno (rispettivamente +36% e +44% nel periodo natalizio). Gli oggetti che ispirano invece gli uomini sono cornici (+70%), cuscini (+55%) e candele e incensi (+47%).

Il Natale è la festa dei bambini e mamma e papà devono pensare anche ai regali per loro e anche qui si nota una differenza di approccio tra donne e uomini. Le mamme più attente puntano a giochi che richiedono l’utilizzo della logica come costruzioni (+127%) e puzzle (+74%), mentre i papà si buttano su coccole e dolcezza con le bambole (105%) per le bimbe, mentre per i bimbi acquistano console per videogiochi (+52%). Durante Natale, sarà la neve, sarà l’atmosfera, ma il romanticismo riempie le case degli italiani. Gli uomini infatti acquistano il 43% in più di anelli e ben il 142% in più di peluches, se i secondi possono essere soprattutto per bimbi, i primi sono indirizzati a mogli e compagne a cui sicuramente brilleranno gli occhi quando apriranno i pacchetti.

Lo sport rimane uno spunto d’ispirazione importante per quanto riguarda i regali di Natale e si concretizza in due grandi passioni: la montagna e la moto. La prima registra un aumento medio del 200% delle vendite di prodotti per gli sport invernali, con le donne che preferisco i classici sci (+302%), mentre gli uomini, ancora una volta più all’avanguardia, acquistano gli snowboard (+132%). La moto invece su eBay a Natale accomuna allo stesso modo entrambi i sessi e vede le vendite aumentare di oltre il 20%. Un’ultima curiosità enogastronomica: le donne preferiscono acquistare e regalare whisky e liquori (+123%), mentre gli uomini optano per vini d’annata (+42%), champagne e spumanti (+82%). Forse perché le prime lo acquistano per regalarlo a colleghi ed amici, mentre i secondi puntano a un regalo tra di loro e per fare bella figura serve un prodotto prestigioso.

Il 90% delle lettrici di alfemminile.com (dati ContactLab) è sempre connessa da casa, dal lavoro o in ufficio e ben il 70% di queste passa almeno 2 ore al giorno a navigare sul web, in preferenza la sera, nella fascia oraria che va dalle 21 alle 23, confermano così che il mondo online, per loro, è un ottimo modo per cercare, informarsi e fare acquisti in totale relax (dati interni eBay, relativi al periodo ottobre-dicembre 2012)