MEDIA

Aegis Media Italia acquisisce la maggioranza di Simple Agency


31.07.2013

Il gruppo rafforza la sua posizione nel marketing digitale

Aegis Media ha annunciato ieri l’acquisizione di una quota di maggioranza di Simple Agency, una delle agenzie leader in Italia nel marketing digitale. Con Simple Agency e iProspect, l’agenzia globale del Gruppo Aegis Media specializzata in digital performance, Aegis Media diventa un centro di eccellenza nell’ecosistema dei servizi di marketing digitale in Italia, sia in termini di qualità che di volume. Simple Agency opererà in maniera indipendente all’interno del gruppo mantenendo il suo management formato da Marco Caradonna, Sandro Moretti, Umberto Bottesini, Angela Stillo, Leonardo Casini, Gloria Caldirola, Cesare Pasca, Matteo Bilancioni e riportando direttamente al ceo di Aegis Media Italia Giulio Malegori (nella foto). “Con questa acquisizione Aegis Media Italia diventa uno dei maggiori player digitali del mercato italiano – ha affermato Malegori -. Simple Agency rafforzerà l’offerta di Aegis Media accelerando lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi, quali data & analytics, video advertising e mobile marketing”.

Simple Agency è un provider di servizi di marketing di nuova generazione che si avvale del potenziale dell’advertising digitale grazie a un modello di gestione multicanale basato su: display, programmatic buying, video advertising, performance media, search, mobile e social media. “Unire le forze con Aegis Media apre un mondo di nuove opportunità sia al team di Simple Agency sia ai nostri clienti e partner – ha commentato Marco Caradonna -. Ci ha colpito l’approccio di Aegis Media nel reinventare le regole dell’advertising facendo leva sul digitale, la tecnologia e l’uso dei dati. Abbiamo in comune il focus sulla qualità e l’eccellenza, la passione per il digitale e l’ambizione di fare la differenza nell’industria dell’advertising a beneficio dei nostri clienti. Una sfida irresistibile che ci fa essere orgogliosi di unire le forze con Aegis Media e il Gruppo Dentsu”.