CREATIVITY

Con Galbusera e 1861united c’è sempre spazio per i Magretti


15.07.2013

A luglio Galbusera torna in tv per promuovere Magretti, una linea di biscotti e cracker con un basso, o ridotto contenuto di grassi. Gli spot, due soggetti da 10 secondi, comunicano con un tono di voce ironico e leggero che contraddistingue gli ultimi spot di Galbusera. Nel soggetto dedicato ai frollini la protagonista è sola dentro un ascensore, ma appena apre una confezione di frollini Magretti, il piccolo spazio si affolla di ragazzi uno più bello dell’altro. Sullo stupore della protagonista, la voce sottolinea che ‘C’è sempre spazio per i Magretti’. Il soggetto dedicato ai cracker, invece, ha come protagonista un ragazzo che mangia i Magretti in spiaggia, in una cabina. Appena apre il pacchetto di cracker, una folla di belle ragazze si intrufola nella cabina: tutte vogliono mangiare i Magretti Galbusera. Anche in questo caso il claim recita: ‘C’è sempre spazio per i Magretti’.

La creatività è stata ideata dalla 1861united, l’agenzia guidata da Pino Rozzi e Roberto Battaglia. Agli spot ha lavorato un team composto dai direttori creativi Francesco Poletti e Serena Di Bruno, il senior copy Luca Beato, il copy Emanuele Accurli Abenante e l’art Nicola Bolfelli. Account Director Giulia Girimonti, Account Marilyn Cicoria. La regia dello spot è stata curata da John Immesoete per la casa di produzione MovieMagic, la musica dello spot è di Ferdinando Arnò.