CREATIVITY

Una tribù che vuole di più per la nuova campagna Linear Assicurazioni


11.07.2013

Nuova campagna innovativa e web oriented per Linear Assicurazioni, la compagnia online del gruppo Unipol. Si conferma il fil rouge della comunicazione comparativa mettendo a confronto il prezzo Linear con quello di altre compagnie dirette, ma allo stesso tempo viene sottolineato e affiancato dal concetto di servizio, di cui Linear è specialista. La genesi della campagna ha una qualità precisa: l’essere nativa digitale, cioè ideata pensando al web e alla comunicazione digitale. ‘Voglio di più’: questo il titolo della nuova campagna 2013, evoluzione di quella precedente. Linear vuole avvicinarsi ancora di più ai già fruitori delle compagnie dirette, coloro cioè che sono già abili e autonomi alle modalità operative del rapporto one-to-one, senza alcun tramite, trasmettendo loro 10 buoni motivi per cui Linear è Incomparabile. Nella campagna ogni buon motivo è rappresentato da altrettante persone/testimonial della Tribù Linear, caratterizzate dai segni verdi sul viso, simboli di riconoscibilità e appartenenza. Con un investimento di diversi milioni di euro, la pianificazione prevede un’imponente copertura offline e online, tra cui un’intensa presenza di banner classici e impattanti su tutti i principali network (Google, Virgilio, Yahoo, Tiscali, Libero), e sui portali di Corriere e Repubblica. La campagna prevede inoltre  uscite sulle più importanti riviste automobilistiche specializzate come Quattroruote e AlVolante. Oltre ai mezzi classici, vi sarà un massiccio utilizzo dei canali social come Facebook, Twitter e Youtube, dove la presenza di Linear sarà ancora più forte. Sarà presto online infatti una serie di video tutorial che spiegheranno passo per passo non solo com’è facile effettuare un preventivo online, ma anche scoprire, attraverso la presenza di alcuni ospiti di eccezione – tra cui Lucio Cecchinello – i dieci vantaggi che distinguono l’unicità di Linear rispetto alle altre compagnie dirette. La nuova comunicazione è stata realizzata da Riccardo Bartola, direttore creativo di Plan.net; art direction e web design di Igor Bajin e Stefania Fenini.