CREATIVITY

L’esplosiva battaglia di SodaStream on air in Italia. Investimento da 4 milioni di euro di cui il 20% al digital


01.07.2013

Adattamento di T Brand e di Itaca Comunicazione. Pianificazione offline e l’onlinea cura di MediaItalia

 

La battaglia di SodaStream approda in Italia. Soda Club, società che possiede il marchio SodaStream di gasatori per acqua frizzante e bibite gassate lancia in Italia la nuova provocatoria e irriverente campagna di comunicazione integrata ‘The SodaStream Effect‘ per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inquinamento prodotto dall’uso incontrollato delle bottiglie di plastica. On air da domenica 30 giugno, la campagna firmata da Alex Bogusky, è declinata su tv, web e carta stampata e mira a raggiungere oltre 1 miliardo di contatti. L’idea creativa dello spot ‘The SodaStream Effect’ si basa sul fatto che utilizzando il gasatore si possono risparmiare milioni e milioni di bottiglie che contengono acqua e bibite, con un semplice gesto. Nello spot, infatti, ogni qualvolta il gasatore viene messo facilmente in azione, centinaia di bottiglie di plastica di vari tipi di bevande scoppiano all’interno dei magazzini nei quali si trovano. Una chiara e ulteriore presa di posizione del brand nella lotta contro l’uso delle bottiglie di plastica, che SodaStream da sempre persegue. Nella versione originale il commercial attaccava apertamente le big Soda e per questo motivo CBS si era rifiutata di trasmettere lo spot durante il SuperBowl, trasmessa invece dagli altri network. “Nella versione italiana – spiega a Today Pubblicità Italia Petra Schrott, Marketing Manager di SodaStream Italia (nella foto) – è on air il formato da 30” dove i brand concorrenti non compaiono. Siamo contenti di essere presenti finalmente e di nuovo nelle case degli italiani con una campagna davvero massiccia. SodaStream è la dimostrazione che si può bere l’acqua gasata e altre bibite, utilizzando l’acqua del rubinetto, senza inquinare il pianeta. In tutto il mondo stiamo diffondendo questo messaggio a gran voce. Siamo sicuri che anche gli italiani capiranno il messaggio e inizieranno ad avere un atteggiamento più responsabile verso l’uso delle bottiglie di plastica”. L’adattamento per l’Italia è di T Brand che ha curato il voice over per lo spot tv mentre Itaca Comunicazione il testo della stampa. La pianificazione curata da MediaItalia prevede un elevato numero di passaggi tv in onda per 4 settimane sulle emittenti Sky, Rai, Mediaset, Mediaset Premium, La7 e Discovery per un totale di oltre 15.000 spot da 30’’ e 15’’, a cui vanno ad aggiungersi skin banner e video gallery su Repubblica, Msn, Yahoo, Youtube e Libero per tutto luglio. Oltre alla tv e al web, il 4 luglio apparirà su alcuni quotidiani italiani una pagina, con il soggetto ‘Human Evolution, Soda Revolution’, adattamento in italiano della campagna internazionale. “ La campagna prevede un investimento totale di oltre 4 milioni di euro fino a dicembre 2013 di cui il 20% dedicato alle attività digital – continua Petra Schrott. Inoltre sono previste eventi trade e consumer e l’attività PR a sostegno del lancio e del nuovo posizionamento”. Lo spot visibile su YouTube è stato presentato in anteprima ai fan della pagina Facebook, oltre che su PinterestTwitter: e Google plus.