DIGITAL

Terre des Hommes, dai social spinta low cost per donare a distanza


17.05.2013

Nasce la piattaforma moltiplicamore.org firmata da Seed

 

Terre des Hommes lancia la piattaforma www.moltiplicamore.org, realizzata da Seed, per offrire a ogni utente la possibilità di condividere con gli amici l’esperienza del sostegno a distanza, dando a ciascuno l’opportunità di contribuire secondo la propria disponibilità . Una piccola rivoluzione destinata a far aumentare il numero dei sostenitori a distanza (a oggi 1,5 milioni di italiani) e dare nuovo impulso a questa scelta che, a causa della crisi, nel 2012 è calata del 20%.
Per prendere parte al progetto, basta accedere al sito, devolvere un importo iniziale minimo, diffondere la notizia tra gli amici e invitarli a contribuire anche con una piccola somma fino al raggiungimento della somma necessaria, contribuendo a far crescere un modello di crowd funding flessibile e dinamico.
“Garantire ad un bambino la scuola, le cure mediche e il cibo è un’esperienza straordinaria – dichiara Paolo Ferrara, Responsabile Comunicazione e Raccolta Fondi di Terre des Hommes – ma la crisi oggi rende più difficile questa scelta. Per questa ragione abbiamo creato un sistema semplice per rendere più accessibile, sostenibile e “social” la scelta del sostegno a distanza”.
“La piattaforma che abbiamo creato per moltiplicamore costituisce un’innovazione fondamentale – sostiene Chiara Bramani, Fundraising and Marketing Manager di Seed – è un modo nuovo per potenziare la comunicazione tra sostenitori e bambini rendendola ancora più trasparente, coinvolgente e, soprattutto, sociale per i donatori”.