MARKETING

Girlshop.it porta i ragazzi-oggetto nel centro di Milano


14.05.2013

Ragazzi?prodotto collocati in scatole di cartone già pronti e impacchettati erano disponibili all’acquisto sabato scorso per le vie più trafficate del mercato milanese. È andata così l’originale iniziativa di guerilla marketing ideata da Luca Vavassori, fondatore di girlshop.it, l’irriverente sito di man shopping da poco arrivato in Italia dove le donne possono, ‘simbolicamente’, mettere nel carrello e acquistare il loro uomo ideale. Lo scopo di questa prima singolare iniziativa di sabato 11 maggio a Milano è stato quello di far divertire e incuriosire il pubblico milanese nei confronti del brand girlShop.it. Ogni scatola rappresentava un tipico personaggio dell’immaginario collettivo milanese (dal Bauscia all’Hipster) ed era persino dotata di istruzioni d’uso.