CREATIVITY

Samsung Galaxy S4, il 30% del budget è digital


14.05.2013

Leo Burnett e Vml partner per le attività online in Italia

Forte di un budget marketing globale tra i più alti nella storia degli smartphone (si è parlato di 150 milioni di dollari contro i 108 spesi da Apple per l’iPhone 5), l’ultimo gioiellino di casa Samsung si è aperto un grande varco anche tra i media nostrani. Ce lo conferma Alicia Matilde Lubrani (nella foto), marketing manager Divisione Telecom & Mobile di Samsung Electronics Italia: “Life companion, la campagna integrata per il Galaxy S4, conta su un massiccio investimento così ripartito: 50% alla tv (due soggetti e una pianificazione di 5 settimane su tutte le principali reti, ndr), 30% al digital e 20% all’outdoor, con formati in 3d. In arrivo anche lo spot da 60” per il cinema”. Cheil Italia è l’agenzia creativa che ha curato l’adattamento nazionale del giovane regista Drake Doremus, Starcom è il centro media, mentre sul web i due partner startegici sono Leo Burnett, che sta lavorando a un nuovo progetto su Facebook, e Vml, che ha confezionato il contest The Firts per festeggiare il debutto dello smartphone in Italia, arrivato meno di un mese fa. Importante anche l’impatto sul web dell’evento di lancio, presieduto da Raffaella Carrà. “Lo hanno seguito live streaming 15 mila persone, ha generato uno sharing di 40 mila utenti e 36 mila articoli”, aggiunge Lubrani.

Se l’aspettativa è stato l’ingrediente che ha condito la comunicazione digital nella fase precedente al debutto italiano, oggi il racconto del Galaxy S4 si fa a 360 gradi. “I due spot tv, da 30” e 15”, sono veicolati anche su Youtube. Sul web abbiamo lanciato un progetto innovativo, dei video-tutorial che illustrano le caratteristiche dei prodotto. Online c’è anche un minisito sviluppato da Cheil Italia. Grazie a Leo Burnett continueremo a presidiare i canali social, da cui stiamo avendo grandi riscontri. La cerimonia di lancio, in scena al Supersudio Più di Milano lo scorso 26 aprile, ci ha regalato 150 mila fan Facebook. Per la prima volta abbiamo pensato a un grande evento dedicato ai consumatori. Strategica è stata la partecipazione di Raffaella Carrà, testimonial trasversale e amatissima da target diversi”, spiega Lubrani.

Altro importante tassello è costituito dalla versione 2.0 del Club Exclusive, “programma di Crm destinato ai possessori di prodotti Samsung di alta gamma, come il Galaxy S4 – continua Lubrani -. La registrazione è totalmente gratuita e permette di accedere a una serie di vantaggi che si articolano su due assi fondamentali: benefit e assistenza. I clienti Exclusive potranno usufruire di promozioni dedicate sui prodotti Samsung, offerte esclusive e inviti a eventi, nonché accedere all’assistenza di un team di operatori esperti, sempre a disposizione dei clienti tramite un call center con accesso privilegiato, priorità nei centri assistenza, possibilità di risolvere le problematiche più semplici tramite Twitter o chat”.
Intanto prosegue e si arricchisce il successo di Fotosociality, piattaforma nata lo scorso febbraio per raccogliere i contributi della Samsung Galaxy Camera. Infine, Lubrani esprime fiducia sugli obiettivi di vendita: “Puntiamo a mantenere la leadership italiana. Il nostro è un mercato forte”.

 

Paola Maruzzi