DIGITAL

Il crowdfunding si applica all’arte con Bitmama


06.05.2013

Palazzo Madama Torino ha lanciato l’iniziativa ‘Acquista con noi un pezzo di storia’. Si tratta del la prima operazione in Italia di sottoscrizione pubblica di acquisto tramite servizi informatici. La piattaforma di crowdfunding è stata realizzata da Bitmama, partner tecnologico e consulente strategico per la diffusione dell’iniziativa sui canali social.

L’intento è quello di preservare il patrimonio artistico piemontese, nello specifico, di riportare a Torino il servizio in porcellana della famiglia D’Azeglio, stimato 80.000€ e nelle mani di un collezionista privato. Il 31 marzo l’obiettivo è stato raggiunto e addirittura superato. In soli due mesi Palazzo Madama, grazie al sito,  ha raccolto quasi 90 mila euro.