MEDIA

Sirio compie trent’anni e festeggia con un nuovo editore


02.05.2013

Il numero di maggio di Sirio celebra il trentesimo compleanno della rivista, nata in casa Mondadori, seconda rivista a parlare di astrologia dopo Astra, e poi passata attraverso diversi cambiamenti societari fino ad approdare a dicembre 2012 all’attuale editore, European Network di Angelo Aleksic. Con Sirio anche le riviste Astromese e Astrella sono passate alla nuova proprietà. Roberta Damiata, che si occupa del coordinamento redazionale dei mensili, spiega a Today Pubblicità Italia che le riviste “stanno andando molto bene, sia sul fronte delle vendite sia su quello della raccolta pubblicitaria, che nel 2012 nonostante il calo generale del mercato ha avuto invece un leggero incremento. Gli investitori sono prevalentemente operatori del settore della magia, ma visto che in queste riviste ci occupiamo molto del benessere dell’anima stiamo aprendo verso nuove tipologie, in primo luogo le erboristerie”. La raccolta pubblicitaria di Astrella e Sirio è affidata ad Astromedia mentre per Astromese se ne occupa European Network direttamente. “Nel totale abbiamo 170 mila copie medie vendute mensilmente” sottolinea Damiata. Astrella ha infatti una diffusione certificata Ads di 36.623 copie su 80.000 di tiratura mentre Sirio e Astromese diffondono rispettivamente 50.000 e 40.000 copie. “Per festeggiare il trentennale di Sirio – aggiunge la coordinatrice –  abbiamo inserito nel numero di maggio il primo editoriale, scritto da Grazia Bordoni che tuttora collabora per l’oroscopo centrale”. Nella squadra di Sirio anche Roberto La Ricca (supervisione contenuti astrologici, anche per Astrella), Matteo Pavesi (oroscopo degli elementi), Claudia Bailetti (casi di cronaca e per Astromese astrologia economica) e Carla Pretto (scuola astrologica).  “Su Astrella – conclude Damiata – oltre ad Ada Alberti, l’astrologa di Mediaset, che cura l’oroscopo centrale, abbiamo l’oroscopo di Jonathan Caine, uno degli astrologi più famosi al mondo”.

Laura Buraschi