Affiperf si allea con ONE by AOL, la piattaforma di programmatic advertising

30 luglio 2014

Nel 2017 si stima che la spesa per il programmatic buying raggiungerà 35 miliardi di dollari

La soluzione integrata automatizzerà gli investimenti di advertising display, mobile, video e tv tradizionale offrendo ai clienti l’opportunità conseguire risultati in oltre 100 mercati

AOL Platforms, divisione di AOL, annuncia una partnership strategica con Affiperf, il trading desk globale per il programmatic buying di Havas, con l’obiettivo di automatizzare in modo semplice, efficace ed efficiente le soluzioni di advertising del gruppo nel mondo. Affiperf sarà l’alleato di ONE by AOL, la prima piattaforma globale e cross-screen di programmatic advertising per brand, agenzie ed editori presentata al mercato pochi mesi fa. ONE, disponibile nel 2015, attraverso l’analisi dei dati e l’uso della tecnologia di Havas permetterà di creare nuovi e rivoluzionari modelli per transazioni, operazioni e investimenti in diversi paesi. ONE è stata creata per essere la prima piattaforma ad offrire alle aziende e alle agenzie una visione olistica del viaggio del consumatore attraverso il processo di marketing e a permettere di agire in tempo reale sulla piattaforma in base a queste informazioni essenziali. Lo sviluppo, attualmente in corso, consentirà di poter utilizzare uno strumento completamente agnostico in relazione al formato, allo schermo e all’inventario – da video, display e TV a tablet, desktop e dispositivi mobili, a inventario riservato e non riservato su qualsiasi editore o media. La scelta di Affiperf verso ONE come piattaforma primaria nasce dalla condivisione di vedute tra Havas Group e AOL sul tema dell’automazione. Con la crescita del video RTB e, soprattutto, con l’aumento di operazioni in ambienti programmatici, Affiperf stima che la spesa per il programmatic buying raggiungerà 35 miliardi di dollari nel 2017. “I media oggi lavorano in un ambiente caotico che spesso significa gestire diversi team, risorse, strumenti e metriche differenti per display, mobile, video e tv cross-screen – ha dichirato Toby Gabriner, ceo di Adap.tv e ONE by AOL -. Continuare ad operare attraverso offerte di nicchia e servizi specializzati non è sostenibile per il nostro mercato”. “Affiper e AOL Platforms condividono la stessa visione dell’advertising dove il direct response e i budget dei brand possono interagire insieme e dove piattaforme unificate e automatizzate portano efficienza ed efficacia. Siamo entusiasti di lavorare con Affiperf per continuare ad avanzare verso questi obiettivi”. La collaborazione tra Havas e AOL è cresciuta nel corso del tempo e si è evoluta con l’arrivo dei prodotti tecnologici programmatici: Adapt.tv, AOP e MARKETPLACE. Recentemente l’agenzia ha rinnovato il proprio impegno verso le piattaforme programmatiche di AOL durante l’evento inaugurale di AOL, Programmatic Upfront, nel settembre 2013. “La fruizione di video da parte dell’audience è sempre più frammentata: diversi contenuti e  diversi device  si contendono l’attenzione degli utenti. Riteniamo che sia un preciso dovere di Affiperf essere un punto di riferimento per l’efficienza olistica dei media. Facendo affidamento alla tecnologia di ONE – insieme a Artemis DMP – siamo in grado di unire, in tempo reale audience, inventario e creatività creando significative connessioni tra brand e consumatori” afferma Lawrence Taylor, Global Head of Programmatic. “I primi risultati confermano un notevole impatto sul capitale del brand solo usando alcune funzionalità di ONE insieme a metriche tattiche come la viewability, il tasso di visualizzazione e il livello di engagement”.