56Cube fa il bis in Campania

31 Ottobre 2012

56Cube, venture incubator di startup innovative nel settore internet nata all’interno dell’incubatore milanese Digital Magics, fa il bis nel Mezzogiorno. La società avrà sede Fisciano (Sa), a pochi metri dall’Università degli Studi di Salerno, con cui ha 56Cube, venture incubator di startup innovative nel settore internet nata all’interno dell’incubatore milanese Digital Magics, fa il bis nel Mezzogiorno. La società avrà sede Fisciano (Sa), a pochi metri dall’Università degli Studi di Salerno, con cui ha instaurato una forte sinergia. La presentazione del progetto avverrà il prossimo 7 novembre in occasione della quarta edizione del TechnologyBIZ 2012, presso la Mostra D’Oltremare di Napoli. Intanto sono state rese note le prime due startup incubate: si tratta di You-ng, progetto di editoria indipendente direttamente finanziato dagli utenti e fondato da Germano Milite, e di SkillMe, network digitale di professionisti fondato da Danila Autuori. Questo investimento in Campania si aggiunge a quello appena annunciato di 4w MarketPlace, startup innovativa incubata da Digital Magics, che ha appena ricevuto un finanziamento di 2,5 milioni di euro da Principia Sgr. “Il digitale rappresenta il futuro per il nostro Paese: è un settore in forte espansione con moltissime opportunità di crescita e sono tanti i giovani innovatori che propongono progetti validi – dichiara Enrico Gasperini, fondatore e presidente di Digital Magics – “quindi potrà contribuire alla metà della crescita del Pil italiano. Dal 2008 con Digital Magics operiamo come incubatore di imprese, riceviamo circa 500 proposte ogni anno. Il Sud ha un grosso potenziale, ancora inesplorato, sia in termini di talenti e di professionalità che in margini di crescita del mercato”.