Glamour: da oggi doppio formato e realtĂ  aumentata per le pagine adv e la cover

24 Ottobre 2012

Glamour, il mensile femminile di Condé Nast con al suo attivo oltre un milione di lettrici al mese, dal prossimo numero, in uscita oggi, cresce di taglia: d’ora in poi le lettrici potranno scegliere in edicola tra due formati che presentano gli stessi conGlamour, il mensile femminile di Condé Nast con al suo attivo oltre un milione di lettrici al mese, dal prossimo numero, in uscita oggi, cresce di taglia: d’ora in poi le lettrici potranno scegliere in edicola tra due formati che presentano gli stessi contenuti: il ‘classico’ pocket e uno più grande, che dà maggiore risalto a servizi e immagini e che si rivolge a un target di donne oltre i 35 anni. La grande novità del numero di novembre consiste in un’operazione unica e innovativa nel panorama editoriale italiano: tutte le pagine pubblicitarie di Glamour sono in realtà aumentata, con contenuti video interattivi (spot, backstage, pillole di campagne pubblicitarie, navigazione di siti e condivisione di contenuti) sviluppati in collaborazione con Ecods. Anche la copertina, in realtà aumentata, diventerà un appuntamento interattivo fisso di Glamour: con lo smartphone rivolto alla cover, dopo aver scaricato l’app Aurasma Lite da Apple Store o Google Play, si può accedere al video di backstage del servizio fotografico di Rita Ora, la cantante inglese fenomeno del momento a cui è dedicata la cover story di novembre. A sostegno del lancio del numero di Glamour con nuovo formato è stata pianificata da Condé Nast una campagna tv, in onda su La7 dal 26 ottobre all’1 novembre: lo spot è stato ideato da Condé Nast Factory 27, creative media hub all’interno del gruppo editoriale e prodotto da Bonsay Ninja, sotto il coordinamento di Factory 27. “Si tratta di un’operazione tesa a sottolineare la nostra linea strategica che vede, grazie proprio alle nuove tecnologie, lo sviluppo di attività integrate e interagenti tra i diversi device, carta, mobile, sito rendendo sempre più ricca, coinvolgente e partecipativa la user reader’s experience di Glamour e offrendo agli inserzionisti la possibilità di sperimentare con noi nuovi modelli di comunicazione”, spiega dichiara Roberta Battocchio, vice president Group Marketing Director. Inoltre, Glamour Personal Shopper, la piattaforma che integra carta, mobile e web, fornendo un’esperienza esclusiva alle le sue utenti in materia di shopping, ha ricevuto la medaglia d’argento ai Lovie Awards, il premio europeo che celebra i contenuti creati per internet.