Aquafresh, 5 milioni il budget in adv per il mercato italiano nel 2012

22 Marzo 2012

Campagna guerrilla di GreenGraffiti. Progetto Chiudi il Rubinetto di Weber Shandwick healthcare Aquafresh, marchio GlaxoSmithKline Consumer Healthcare, ha presentato ieri la terza edizione di Chiudi il Rubinetto, il Progetto di sensibilizzazione al risparmio idrico che ha l’obbiettivo di informare sullo spreco di acqua nella vita di tutti i giorni, a partire da quella che viene utilizzata quando ci si lava i denti preve una serie di incontri che si susseguiranno durante la tre giorni, e che focalizzeranno l’attenzione dei partecipanti sulla buona pratica del risparmio idrico. “Il Progetto nato nel 2010 ci vede anche quest'anno impegnati a sensibilizzare i consumatori sul risparmio dell'acqua  - spiega a Today Pubblicità Italia Andrea Monguzzi Product Manager GlaxoSmithKline Consumer Healthcare -. Aquafresh sa quanto l’acqua sia importante e quanto sia importante non sprecarne nemmeno una goccia”. Il Progetto Chiudi il Rubinetto 2012 vivrà attraverso molteplici attività con l’obiettivo di sensibilizzare il consumatore sulla tematica del risparmio idrico in particolare ma, più in generale, sull’importanza della sostenibilità ambientale in ogni comportamento della vita quotidiana: dall’esperienza dell’Aqua Academy al Web, alla pagina Facebook fino all’importante sostegno del Progetto Scuole Kenya di AMREF, senza dimenticare una presenza importante con materiali di comunicazione anche all’interno delle catene della Grande Distribuzione. A supporto dell’edizione 2012, è stata prevista anche un’attività di guerrilla marketing con GreenGraffiti: Per promuovere l’evento, durante le notti tra il 20 ed 21, e tra il 21 ed il 22 marzo, l'agenzia realizzerà per le vie di Milano una campagna di reverse-graffiti, messaggi realizzati con sola acqua piovana ad impatto ambientale quasi nullo. Il testo dei graffiti sarà il seguente: Chiudi il rubinetto - Lezioni di sostenibilità ambientale, e fornirà le indicazioni per partecipare da oggi al 24 marzo in viale Montenero 55 all’evento. Il progetto, giunto alla terza edizione, prevedrà una serie di incontri che si susseguiranno durante la tre giorni, e che focalizzeranno l’attenzione dei partecipanti sulla buona pratica del risparmio idrico.  “Anche per il 2012 - continua il manager –  il nostro investimento in comunicazione è in linea con l'anno passato. Per il mercato italiano il budget per è di 30 milioni, di cui 5 milioni solo per Aquafresh. Il nostro impegno sulla comunicazione digitale quest'anno – conclude Monguzzi  - sarà del 10%”. Proprio in questi giorni ci sarà il passaggio da Grey a Tbwa, che recentemente si è aggiuducata la gara per la creatività globale. L'uscente Grey, 14 anni di collaborazione sul brand, contiunerà a lavorare sui marchi di GSK dedicati alla gamma sanitaria e per l'igiene orale, tra cui Sensodyne.

Agenda

Nessun post in Agenda.