Mediamond, Gruppo Mondadori e VG Pubblicità lanciano iDD Magazine

14 settembre 2018

La scommessa lanciata con iDD Innovation Design District nel 2017 è di costruire uno spazio fisico, i cui confini coincidono con quelli della ‘Nuova Milano’, dove cittadini, aziende e creativi possano trovare spazi di condivisione, promozione e socialità.

Ora il progetto si arricchisce di un nuovo strumento di comunicazione che lavorerà per consolidare il distretto come case study di marketing territoriale, comunicando tutti i contenuti che lo identificano e lo definiscono come vero e proprio brand.

Il 12 settembre 2018 ha preso corpo l’iniziativa iDD Magazine, il primo magazine digital OOH studiato per essere diffuso su video-wall della città, impianti fino ad oggi usati esclusivamente per veicolare informazioni pubblicitarie. Lifestyle, fashion&beauty, design, food, sono solo alcuni dei temi che verranno trattati con l’obiettivo di offrire ai cittadini un momento di informazione sui trend del momento.

Un vero e proprio settimanale, che sarà alimentato da contenuti prodotti da alcuni brand del Gruppo Mondadori: Grazia, Icon, Donna Moderna, Icon Design, Interni, CasaFacile, Sale&Pepe e Giallo Zafferano.

A questi si affiancheranno contenuti tratti dagli eventi cittadini e dalle settimane tematiche del palinsesto ‘Yes Milano’ per coltivare l’attrattività della città presso il più largo pubblico.

I contenuti sono studiati per il supporto che li ospita e per il tipo di fruizione. Si tratterà di clip video da quindici secondi realizzate con uno stile moderno e fortemente digitale.

IDD Magazine rappresenta un’innovazione che modificherà sensibilmente il mondo dell’Out Of Home, grazie a un piano editoriale studiato per creare engagement con un pubblico ampio ed eterogeneo.

Il DOOH, del resto, è un mezzo metropolitano, dinamico e di forte impatto visivo capace di intercettare le persone mentre si spostano da un punto all’altro della città, mentre fanno shopping e nel tempo libero ed è questo il plus che ne determina una crescita importante su scala mondiale. Piazza Gae Aulenti – cuore di iDD innovation Design District – e la sua ‘vela’ è il punto di partenza di iDD Magazine.

Un videowall dal design irregolare che, insieme ad altri nove schermi posizionati nelle zone più strategiche della città, raggiunge un’audience di 2.225.000 contatti al giorno (i dati sono una stima editore sulla base di dati atm e di affluenza delle piazze) che si candida a diventare un simbolo di contemporaneità, velocità e progresso.

Grazie all’accordo siglato da Mediamond con VG Pubblicità – società fondata da Virginio Guastoni, uomo che ha fatto la storia dell’ooh in Italia – iDD Magazine si candida dunque a diventare un vero e proprio ‘caso’ editoriale.

Con questo progetto nasce una nuova concezione di ‘magazine’ centrato sull’uso di immagini e video. Un registro comunicativo snello, veloce, in grado di catturare l’attenzione e fornire in tempi rapidi informazioni mirate. E che rende iDD Innovation Design District un luogo unico.

“Abbiamo indiduato dei brand del Gruppo Mondadori che hanno delle storie da raccontare e che lo fanno tutte le settimane e quindi continueranno a farlo con cadenza settimanale su questi grandi schermi – ha spiegato Davide Mondo, ad di Mediamond -. Abbiamo fatto una selezione dei brand conoscendo da una parte cosa vogliono i consumatori e quali prodotti sono attrattivi, dall’altra guardando alla comunità degli investitori pubblicitari per individuare i settori di maggior richiamo. Per noi questa operazione rappresenta il completamente di un percorso, iniziato sul digitale e proseguito nell’ottica dell’integrazione. La crossmedialità fa dell’immagine e ancora più del video un elemento distintivo. Questo ci sembra il naturale completamento della nostra offerta, che con questa iniziativa ci porta a un rapporto tridimensionale e a 360° con i consumatori e torna al consumatore attraverso la città”.

Il progetto può contare sul supporto di Edison – main parter del Distretto -, la società energetica che attraverso i suoi servizi interpreta i temi dell’innovazione applicandoli al concetto di sostenibilità e di fruizione degli spazi condivisi delle città.

Da sempre attenta ai nuovi linguaggi dell’arte, del design e della comunicazione, Edison contribuisce ai contenuti di iDD Magazine con le sue storie di eccellenza nel campo dell’energia e dal 7 al 31 ottobre renderà iconica la ‘Nuova Milano’ con LightHenge: una installazione di luci e suoni che rende scenografica e condivisa l’idea di energia urbana e realizzata in collaborazione con Studio Boeri per la Design Week 2018.

IDD Magazine sarà fruibile sugli impianti situati nei punti chiave della città: da piazza Gae Aulenti a piazza San Babila, da corso Buenos Aires a piazza Cavour, da via Tortona a CityLife. IDD Magazine è un progetto di Mediamond, Gruppo Mondadori e VG Pubblicità.