Amazon Advertising, unico brand e nomi dei prodotti semplificati

6 settembre 2018

Per semplificare e migliorare l’esperienza di inserzionisti e agenzie, Amazon ha annunciato ieri la nascita del nuovo brand Amazon Advertising.

I nomi Amazon Marketing Services (AMS), Amazon Media Group (AMG) e Amazon Advertising Platform (AAP) non verranno più utilizzati.

Il cambiamento si rifletterà sul nuovo sito web e nei nomi dei prodotti semplificati che rappresentano il brand unificato e la direzione del business. I cambiamenti non avverranno in un solo momento: i brand AMS, AMG e AAP verranno eliminati nei prossimi mesi. Il gigante dell’e-commerce ha anche semplificato i nomi dei prodotti e servizi per allinearli più chiaramente alle loro funzionalità.

“Qualche settimana fa – spiega Amazon in una nota – abbiamo annunciato l’espansione degli annunci Headline Search, con cui ora sarà più facile scoprire i brand e i prodotti nei risultati di ricerca. Per rappresentare al meglio questo set di funzionalità, abbiamo cambiato il nome da Headline Search a Sponsored Brands. Amazon Advertising Platform è ora Amazon DSP per delineare in modo più accurato le capacità di questo strumento di acquisto programmatic ad. Infine, d’ora in poi la console Amazon Marketing Services si chiamerà advertising console”.

Il portfolio completo

Sponsored Products e Sponsored Brands consentono agli inserzionisti di promuovere i loro prodotti o il brand, così sarà più facile per i clienti scoprire e acquistare prodotti su Amazon.

Gli annunci Display raggiungono il pubblico rilevante su Amazon e sui siti e sulle app di terze parti tramite creatività personalizzabili per brand o e-commerce, e dati utili ad aiutare gli inserzionisti a ottimizzare gli annunci per diversi obiettivi. Gli annunci Product Display sono disponibili per gli inserzionisti che vendono prodotti su Amazon per attirare il traffico alle pagine di dettaglio prodotto.

Grazie agli annunci video, gli inserzionisti possono raccontare la storia del brand e coinvolgere i clienti in un ambiente sicuro attraverso canali affidabili come Amazon e IMDb, su dispositivi esclusivi Amazon come Fire TV o Fire tablet, e su siti e app di terze parti.

Con Stores i fornitori e i venditori terzi possono creare su Amazon il proprio sito web usando un URL dedicato al brand. I fornitori e i venditori terzi possono usare uno Store per mostrare ai clienti la storia del brand e il portfolio di prodotti.

Le soluzioni per la misurazione come i report della campagna, i dati di vendita e i report di terze parti, aiutano inserzionisti e agenzie a comprendere l’impatto della pubblicità sul comportamento dei clienti, sia su Amazon sia su siti e app di terze parti, così da poter ottimizzare le strategie di marketing per raggiungere i propri obiettivi.

Amazon DSP è una piattaforma demand-side che consente agli inserzionisti di raggiungere in modo programmatico il pubblico sia sui siti sia sulle app Amazon, nonché tramite i rapporti diretti con i publisher e gli exchange con terze parti. Gli inserzionisti possono gestire, ottimizzare, creare report sulle campagne programmatiche display e video attraverso la Amazon DSP console.