MYmovies.it: alla 75esima Mostra di Venezia torna Sala Web

3 settembre 2018

Gianluca Guzzo

Una selezione di 16 film delle sezioni Orizzonti, Fuori Concorso, Sconfini e Biennale College – Cinema disponibili su MYMOVIESLIVE – Nuovo Cinema Repubblica in contemporanea con le proiezioni ufficiali al Lido

di Fiorella Cipolletta


Dopo il successo delle sei edizioni precedenti, anche quest’anno torna la Sala Web della 75esima Mostra del cinema di Venezia targato MYmovies.it.

Dal 30 agosto tutto il cinema del mondo arriva sugli schermi di Venezia e in streaming in tempo reale nella Sala Web di MYMOVIESLIVE – Nuovo Cinema Repubblica che, rinnova la sua collaborazione con la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

“In posizione totalmente opposta ad altri Festival Internazionali, la Mostra del Cinema di Venezia offre la grande opportunità di vedere le prime mondiali in programma al Lido, in streaming in tempo reale nella Sala Web di MYMOVIESLIVE da dove si vuole e su tutti i device – sottolinea Gianluca Guzzo, ad e cofondatore di MYmovies.it -. Sedici film che saranno disponibili in streaming per tutti coloro che vorranno seguire il festival da casa, grazie alla visita guidata proposta da MYMOVIESLIVE – Nuovo Cinema Repubblica”.

Fra i titoli disponibili online 4 attesi film italiani: Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio, Camorra di Francesco Patierno, Arrivederci Saigon di Wilma Labate, 1938 – Diversi di Giorgio Treves.

La selezione, dedicata alle nuove tendenze del cinema mondiale, comprende anche: The day I lost my shadow della siriana Soudade Kaadan, l’indiano Soni di Ivan Ayr, The man who surprised everyone di Natasha Merkulova e Aleksey Chupov, Manta Ray del thailandese Phuttiphong Aroonpheng, The Announcement del turco Mahmut Fazil Coskun, Amanda del francese Mikhaël Hers, As I lay dying dell’iraniano Mostafa Sayari, Memories of my body dell’indonesiano Garin Nugroho, Deslembro della brasiliana Flavia Castro, Introduzione all’oscuro dell’argentino Gastón Solnicki, Deva dell’ungherese Petra Szöcs e Yuva del turco Emre Yeksan.

 

 

La Sala Web ha una platea ad accesso limitato con una capienza massima per ogni film di 1000 posti ed è raggiungibile da tutta Italia attivando un profilo unlimited su MYmovies.it da 17,90 euro e collegandosi a: mymovies.it/live/nuovocinemarepubblica/venezia75.

Dal 2010 la piattaforma MYMOVIESLIVE, nata come modello di promozione e di formazione sui contenuti legali e sulla loro fruizione, deve il proprio successo alla tecnologia, l’attenzione alle nuove tendenze e una forte linea editoriale.

Oggi MYmovies, online invece dal 2000, è il primo sito in Italia di cinema per utenti unici (oltre 500 mila utenti unici giornalieri – dati Audiweb giugno 2018) e la più grande risorsa online sul cinema in lingua italiana.

“La nostra maggior qualità è anticipare le tendenze e saper dialogare con gli utenti – spiega Guzzo -. La nostra community raccoglie un pubblico vasto: dal semplice appassionato di cinema a quello più esigente e attento che ricerca contenuti di nicchia. Con loro abbiamo un rapporto diretto e continuo grazie anche al lavoro di redazione con giornalisti specializzati nelle varie categorie come horror, asiatico, che sanno conversare sul tema con l’utente”.

La piattaforma offre tutti i film dal 1895 ad oggi, 100.000 schede di film complete di cast artistico e tecnico, oltre 600.000 recensioni e commenti dei lettori.

“Abbiamo lanciato un nuovo format originale di recensioni – continua Guzzo -. Un video da 60” dove gli attori interpretano le recensioni di MYmovies. Un prodotto che ben si adatta ai nuovi assistenti vocali come Duplex, Alexa, Bixby, oppure Siri. Oggi gli utenti sono propensi a leggere di meno e vogliono subito atterrare sull’informazione, un’informazione visiva o ascoltabile”.

La piattaforma dedicata al cinema fa parte dal 2013 del Gruppo Gedi che detiene oggi l’83% della società.