A+E Networks Italia: su Crime+Investigation riflettori puntati sul caso Tupac  Shakur

27 agosto 2018

Highlight settembre

 

Dall’omicio del rapper Tupac Shakur all’11 settembre allo spionaggio russo negli USA. Questi alcune delle novità di settembre proposte dai canali del gruppo A+E Networks Italia: Crime+Investigation, Blaze e History. Da lunedì 24 settembre alle 22.00 in prima visione assoluta su Crime+Investigation (in esclusiva su Sky al canale 119) sbarca la serie in sei episodi che racconta la storia dell’assassinio ancora insoluto di Tupac Shakur, stella del rap della West Coast. Tupac: il caso è aperto segue infatti la riapertura del caso voluta dalla madre di Tupac, Afeni, poco prima di morire nel maggio scorso: l’avvocato Benjamin Crump mette in piedi un team investigativo che ripercorre la vita del rapper, ricostruisce l’omicidio, riesamina gli indizi, interroga vecchi e nuovi testimoni, va alla ricerca di prove per far luce sull’assassinio che sconvolse la scena musicale americana, interrompendo la folgorante carriera del giovane artista afro-americano.

Su Blaze da mercoledì 19 settembre alle 21.00 arrivano le sfide della Red Bull Soapbox Race. Da alcuni anni Red Bull organizza un vero e proprio campionato di soapbox. Cosa sono? Buffi veicoli a quattro ruote, ma senza motore, dalle carrozzerie più strambe e originali, realizzati da meccanici ancor più originali e che si sfidano e si ribaltano sui percorsi delle più importanti città del mondo. Il commento è affidato agli Actual , al secolo Leonardo Bocci e Lorenzo Tiberia, il duo romano diventato virale per le ironiche battaglie Roma nord vs Roma sud. Da venerdì 14 settembre alle 22.40 arriva la nuova stagione per i camionisti più spericolati di sempre: Gli eroi del ghiaccio. Soli, alla guida di veri e propri ‘bisonti’ motorizzati, affrontano temperature sotto zero, bufere di neve, strade ghiacciate del Nord America pur di consegnare il carico di rifornimenti e materiale alle miniere e agli oleodotti di Canada e Alaska.

Anche quest’anno History dedica una programmazione speciale all’11 settembre con History Apocalypse 9/11. Lunedì 10 e martedì 11 settembre alle 21.50 la programmazione del canale 407 di Sky ripercorrerà gli eventi che portarono al più devastante attacco terroristico subito dagli USA, ne indagherà le cause, spiegherà l’impatto di questa tragedia sulla politica americana, ma soprattutto racconterà la vita delle persone comuni in quelle drammatiche giornate. Lunedì 24 settembre alle 21.50 sarà la volta di History Now: Russia Vs Usa: un gioco di spie. L’11 settembre 2001 ha modificato radicalmente le priorità della politica americana in termini di sicurezza. A partire da quella mattina l’attenzione degli Stati Uniti e delle sue agenzie di spionaggio è stata dedicata prevalentemente al terrorismo islamico, mentre a causa del crollo del comunismo quello che rimane dell’impero sovietico non ha più rappresentato (apparentemente) una grave minaccia. Il documentario di History segue l’ex agente speciale dell’FBI, Dennis Franks, che tenta di individuare le cellule ‘dormienti’ di spie russe strategicamente piazzate nelle città americane.