Carrefour Italia organizza la giornata della Diversity

29 giugno 2018

Carrefour Italia celebra anche quest’anno la ricchezza della diversità con un fitto calendario di attività dedicate a tutti i collaboratori e clienti e organizzate per la sede centrale ed i punti vendita. Oggi, 29 giugno, Carrefour Italia ha organizzato workshop, testimonianze e laboratori esperienziali, al fine di sottolineare l’impegno dell’azienda per l’inclusione e per comprendere meglio e vivere il significato della diversità declinata in differenti temi. Dalla tutela delle donne vittime di abusi con il supporto alla onlus WeWorld, al sostegno alle famiglie con persone affette da autismo grazie al progetto ‘Ora Quieta’, ideato con Progetto Autismo FVG Onlus; dalla ‘Guida al buio Calabria’, evento ideato per realizzare i sogni delle persone non vedenti grazie all’associazione Zeus Onlus, al progetto a sostegno delle comunità socio-sanitarie per minori di Agorà 97 Onlus. Queste solo alcune delle numerose iniziative sostenute nell’ultimo anno da Carrefour Italia.

Nell’arco della giornata di oggi saranno affrontati temi come l’importanza degli stili di linguaggio, le pari opportunità, le generazioni a confronto, la disabilità, la multiculturalità e la transizione alimentare, grazie al supporto di partner importanti in ambito di iniziative di Corporate Social Responsibility.

I collaboratori saranno coinvolti presso i punti vendita con la raccolta di foto ‘speciali’ della giornata, con l’obiettivo di creare la seconda edizione del ‘Diversity Calendar’, che andrà distribuito, a inizio anno 2019, agli oltre 19.000 collaboratori.

I clienti, allo stesso tempo, potranno godere della varietà, alimentare e non, dei prodotti in vendita, grazie a corner dedicati che valorizzano le diverse provenienze culturali e culinarie.

“Carrefour Italia, come il Gruppo Carrefour – commenta Paola Accornero, Direttrice Risorse Umane Carrefour Italia – è impegnata da anni sui temi della diversità e dell’inclusione, promuovendo attivamente le pari opportunità, la non discriminazione e politiche di inclusione per tutti i collaboratori tramite il sostegno a numerosi progetti e azioni concrete a supporto di organizzazioni che operano per il rispetto dei diritti, per l’integrazione culturale e a favore dell’inserimento sociale e professionale di persone affette da disabilità o provenienti da situazioni di svantaggio sociale”.

 

Proprio in occasione della giornata della Diversity, Carrefour Italia firmerà inoltre un protocollo quinquennale con l’Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza dei Sordi Onlus (ENS) che prevede attività di sensibilizzazione e formazione nella Lingua dei Segni Italiana (LIS) per il personale dell’Ipermercato Carrefour di Collegno (TO). L’obiettivo di questa collaborazione è quello di far diventare l’Ipermercato un punto di riferimento della comunità sorda cittadina e della città metropolitana di Torino, composta da circa 1.000 famiglie.

“L’obiettivo di queste attività – continua Paola Accornero – è quello di creare un ambiente sempre più inclusivo e adottare politiche che favoriscano la valorizzazione del talento che nasce dalla diversità, di genere, etnia e cultura, stili di vita e appartenenza generazionale”.