Widiba sceglie Casiraghi Greco& dopo una gara a 5

26 giugno 2018

Si è conclusa alla fine di febbraio la gara indetta da Widiba, la banca del Gruppo Montepaschi, alla ricerca della nuova agenzia creativa per tutte le attività di advertising 2018.

Al primo posto degli obiettivi della comunicazione Widiba c’è la volontà di lavorare per un aumento costante della brand awareness del marchio, focalizzandosi nell’affermare la superiorità dell’esperienza bancaria Widiba in termini di usability, prodotti e consulenza finanziaria. La finalità ultima è di cercare di consolidare l’identità della banca sul mercato e del suo modello di servizio che unisce una piattaforma tecnologicamente evoluta a una rete di oltre 600 Personal Advisor sul territorio nazionale.

L’incarico, dopo una consultazione che ha coinvolto 5 agenzie, è stato assegnato a Casiraghi Greco&, l’agenzia guidata da Cesare Casiraghi.

La prima attività 2018 è stata la realizzazione di una campagna stampa per affermare il posizionamento di Widiba come Banca Rete: una creatività che valorizza le squadre di consulenti finanziari all’interno del loro territorio, attraverso l’individuazione di un piano media composto da testate locali specifiche per ciascuna regione.

Protagonisti della campagna stampa sono proprio i consulenti finanziari Widiba, fotografati insieme ai colleghi della loro squadra guidata dall’Area Manager, attraverso un ‘tour’ produttivo che ha visto toccare le principali città italiane (Milano, Bologna, Roma, Napoli, Palermo, Cagliari, Bari, Treviso), con 20 scatti fotografici e con 600 consulenti.

ll tutto veicolato anche dall’hasthag #weareadvisors. Oltre all’aspetto creativo, Casiraghi Greco& si è occupata anche di curare la produzione, in ogni suo dettaglio, e la post produzione.

“Attualmente stiamo lavorando su altri progetti che vedranno la luce nella seconda parte dell’anno – conferma Casiraghi a Today Pubblicità Italia -. Al momento non è prevista la tv nel piano mezzi”.

L’incarico assegnato ha durata annuale. Con la direzione creativa dello stesso Casiraghi firmano la campagna la copy Elisa Maino e l’art Stefano Faustinelli, con l’account supervisor Gianni Mercuri. La pianificazione è curata internamente dall’azienda.