BKT è il nuovo title sponsor della Serie B ribattezzata Serie BKT

25 giugno 2018

di Cinzia Pizzo


Entra nel vivo l’accordo quadriennale tra Lega Nazionale Professionisti B (LNPB) e Havas Sports & Entertainment, parte di Havas Media Group, scelto a seguito di una gara come advisor strategico di marketing dall’associazione che gestisce il campionato italiano di calcio di Serie B (vedi notizia).

È stato ufficializzato il nome del nuovo title sponsor per le prossime tre stagioni: sarà BKT, multinazionale indiana tra i big player nel mercato degli pneumatici Off-Highway. BKT è presente in 160 Paesi, genera un fatturato di 9 milioni di dollari e detiene una quota di mercato del 6%.

“La sponsorizzazione rientra a pieno titolo nella strategia internazionale di branding di BKT con focus sul territorio italiano dove abbiamo la nostra sede di riferimento per l’Europa – ha dichiarato Lucia Salmaso, amministratore delegato BKT Europe -. Il calcio in Italia è da sempre uno sport molto amato, entrare quindi in questa relazione privilegiata è per noi importante poiché vi ritroviamo uno stile e una filosofia di pensiero che ci appartiene”.

Questa partnership sancisce un’altra novità: Serie BKT diventa il nuovo nome della Serie B, rappresentato da un logo che unisce BKT e Lega B, che accompagnerà le squadre, i club e le tifoserie, nelle 42 giornate, nel Playoff e nel Playout, della prossima stagione in 22 campi da gioco italiani.

“In questi ultimi anni abbiamo cercato di sostenere il percorso di crescita del modello calcistico della Lega B, facendo leva su territorialità e valorizzazione dei giovani. Essere stati intercettati da un brand internazionale come BKT per i prossimi tre anni vuole dire essere stati riconosciuti come property” ha affermato Paolo Bedin, direttore generale Lega B. L’accordo tra BKT e Lega B porta la firma di Havas SE, che opera attivamente nella creazione di relazioni tra brand e community di fan.

 

Lucia Salmaso e Paolo Bedin

 

 

“Al termine del primo anno di collaborazione con la Lega Nazionale Professionisti B, con una progettualità che parte dalle sponsorizzazioni per costruire valore attivando tutti gli asset della Lega, annunciamo BKT come title sponsor, che abbiamo intercettato attraverso un’attività di scouting valutando l’alto potenziale di crescita dell’azienda e l’assonanza di valori, sintetizzato dal claim di BKT Growing Together – ha affermato Stefano Spadini, ceo Havas Media Group -. Il nostro ruolo come advisor è stato centrale in questo accordo e il nostro obiettivo è di accompagnare lo sponsor creando valore in tutte le attivazioni di comunicazione. Stiamo lavorando a diversi altri progetti che credo porteranno ad altrettanti soddisfacenti risultati di business”.

Asset digitali e social, engagement e CRM, scouting di nuovi investitori sono i principali ambiti di azione di Havas SE in qualità di advisor di Serie BKT.

Havas Media Group ha gestito, inoltre, la pianificazione per BKT della campagna stampa e web che da sabato 23 giugno è presente sui principali giornali sportivi nazionali per annunciare il neo accordo di sponsorizzazione.

La nuova Serie BKT si inserisce in una strategia di marketing e di comunicazione avviata con l’obiettivo di aumentare la notorietà del brand che andrà a beneficiare della visibilità in tutti gli stadi della Lega B, in campo e sulle tribune, e le trasmissioni televisive e reti tv, nonché le iniziative di promozione che ruotano intorno al campionato, intercettando così un vasto pubblico di appassionati.

Secondo i vertici della Lega B “sono oltre 10 milioni i tifosi italiani che seguono il Campionato, di cui 4 milioni i fan costanti, 120.000 le presenze negli stadi, oltre 3 milioni la fan base sui social e 70 milioni l’audience televisiva complessiva della scorsa stagione”.

Ancora da sciogliere il nodo sui diritti audiovisivi che “vede interessati player classici ma anche altri broadcaster. La decisione verrà presa nelle prossime settimane”.

Le manifestazioni di interesse per le ‘Dirette Serie B’ sono pervenute da Eleven Sports, Eurosport, Fox Networks Group, Media Pro Italia, Perform Sports Content & Media, RTI – Reti Televisive Italiane e Sky Italia.


Havas, ricavi raddoppiati negli ultimi 3 anni

Stefano Spadini

A margine della conferenza stampa di presentazione della nuova Serie BKT, di cui Havas SE è advisor, Stefano Spadini, ceo di Havas Media Group, ha parlato “della nuova organizzazione dell’agenzia, volta a rispondere alle nuove sfide e a offrire un servizio migliore al cliente – ha esordito il manager -. È un modello organizzativo con hub autonomi ma non indipendenti.

Quattro gli hub: Client Management Hub, guidato da Annalisa Spuntarelli, che opera con 5 managing partner ognuno con quattro funzioni chiave – strategia, contenuti, media, analisi e reportistica – sul cliente; Product Hub, guidato da Mario Variale, che lavora sullo sviluppo cross player; Revenue & Profitability Hub che sotto la guida di Andrea Conte comprende due nuovi ruoli, Trading Hub e Media Expertise Hub; infine Intelligence & Task Hub, diretto da Guido Surci”.

I dati dell’ultimo triennio parlano di un momento positivo per Havas Media Group: le risorse sono passate da 94 e a 170, distribuite nella due sedi di Milano e Roma, e i “ricavi sono raddoppiati negli ultimi tre anni. Secondo Recma – ha concluso Spadini – Havas è l’agenzia con il più alto tasso di crescita negli ultimi tre anni. E di questo dobbiamo ringraziare i nostri clienti”.