S4M partecipa a IAB Tech Lab per potenziare le iniziative del settore Mobile

21 giugno 2018

S4M, una delle principali piattaforme AdTech specializzata nelle campagne drive-to-store, partecipa a IAB Tech Lab per essere un membro attivamente impegnato a guidare le iniziative mobile-first dall’Associazione.  In IAB Tech Lab lavorano digital publishers, aziende tecnologiche, specialisti di marketing, affiancati da agenzie e aziende di tutto il mondo  interessate al marketing interattivo.  S4M è uno dei pochi membri di IAB Tech Lab a possedere una DSP Mobile. Il suo obiettivo è quello di aiutare l’associazione a implementare nuovi standard tecnici, dedicati agli ambienti in-app, per l’industry pubblicitaria digitale.“Da tempo, assistiamo a un’evoluzione dell’industria pubblicitaria digitale, questa evoluzione dovrebbe andare di pari passo con un’evoluzione degli standard tecnici e invece siamo ancora in alto mare – spiega Pierre Wurmser (nella foto), chief product officer di S4M -. Delineare delle linee guida tecniche specifiche per gli ambienti in-app significa garantire a ogni azionista un ecosistema pubblicitario digitale più sostenibile e scalabile”.

Un’iniziativa alla quale S4M tiene in modo particolare è la creazione di una norma standard che regoli il formato delle immagini delle in-feed nel native advertising. I publisher hanno varie dimensioni editoriali e ci sono delle differenze tra i vari device e i sistemi operativi.  Native e placement possono essere diversi a seconda degli ambienti in-app. Uniformare le specifiche tecniche aiuterà a risolvere il problema legato alla visibilità e alle frodi che interessano questo mercato e creerà degli strumenti di misurazione universali.  Le iniziative legate alla creazione di specifiche tecniche per il settore mobile incoraggeranno una maggiore monetizzazione e ulteriori opportunità per lo sviluppo di questo ecosistema.

La ‘Mobile App Support for Ads.txt’ immessa sul mercato da IAB Tech Lab, settimana scorsa, rappresenta un chiaro segnale del fatto che il settore delle mobile app necessita di regole specifiche. “Siamo felici di accogliere S4M in IAB Tech Lab. I nostri membri sono gli elementi chiave per la realizzazione del nostro obiettivo che è quello di permettere una crescita sostenibile dell’ecosistema dei mezzi digitali globali, soprattutto perché stiamo entrando in un’era post-GDPR” dice Dennis Buchheim, vice president e direttore generale di IAB Tech Lab. S4M porta avanti il suo impegno, sia a livello individuale che sostenendo lo sforzo collettivo, per migliorare il settore della pubblicità digitale. Recentemente, l’azienda è entrata a far parte del GDPR Transparency and Consent Framework, un Framework realizzato da IAB Europe e IAB Tech Lab. S4M è orgogliosa di essere ora presente nella lista dei Vendors & CMPs registrati.