Filmmaster Events firma il ‘salotto’ Waterfront di Smeralda Holding

20 giugno 2018

La società, scelta dopo una gara, si è aggiudicata l’incarico triennale del progetto

di Fiorella Cipolletta


Filmmaster Events firma Waterfront, il luxury temporary store di Smeralda Holding pensato come un ‘salotto’ di fronte al mare progettato per ospitare brand selezionati, dove momenti di intrattenimento inediti saranno protagonisti durante l’estate in una delle location più glamour d’Italia in un’atmosfera costruita ad hoc.

L’agenzia guidata dal ceo Andrea Varnier è stata scelta per la sua forte expertise, dopo una gara a 8 che ha visto sfidarsi agenzie internazionali e nazionali, assumendo l’incarico triennale di un progetto che andrà a incrementare qualitativamente l’offerta turistica di una tra le più glamour d’Italia.

“Un percorso di tre anni che ci permetterà di sviluppare idee e contenuti, e di arricchire l’offerta di Waterfront – sottolinea alla nostra testata Varnier -. Oltre alla produzione di un evento lungo quasi 3 mesi, Filmmaster Events ha portato avanti un meticoloso lavoro di ricerca per poter garantire un alto livello di contenuti, e che potesse essere in grado di coniugare entertainment con un prodotto di alta qualità per gli ospiti, per le personalità e i temi affrontati. Abbiamo un’expertise forte sul project management e abbiamo nel nostro palmares eventi come le cerimonie olimpiche, ma Waterfront è qualcosa di più, si tratta di cercare e di esaltare l’italianità di uno dei posti più glamour al mondo attraverso un’attività di entertainment completamente inedita”.

Waterfront Costa Smeralda, disegnato dall’architetto Gio Pagani e realizzato da Filmmaster Events, per conto di Smeralda Holding, si sviluppa lungo il molo del Porto Vecchio, sull’area che costeggia l’ormeggio degli yacht fino al ristorante Quattro Passi al Pescatore. Il complesso è aperto al pubblico ed è costituito da 10 pop-up store, 5 piazze espositive, il cocktail bar e lounge di Nikki Beach e un palco per le esibizioni. un luogo dove trascorrere qualche piacevole ora di relax o l’intera serata assistendo a uno degli spettacoli del programma estivo.

Filmmaster Events ha messo mano al progetto ponendo al centro di tutto il concept, ideando un palinsesto di eventi che ruotano intorno a un piccolo ‘scrigno’ da cui prendono vita gli Iconic Tales, momenti di background entertainment pensati e costruiti ad hoc per un target altamente selezionato. Cuore del progetto è uno stage, pensato come una grande rivista patinata che riprende la sagoma di un magazine da cui sfogliare i contenuti.

Quattro sono le grandi aree tematiche su cui si svilupperanno tutti i contenuti che andranno in onda dal 29 giugno all’8 settembre a Porto Cervo: Taste, Music, Innovation, Active. Un palco di idee e contenuti con una fruizione per il pubblico del tutto gratuita che andranno a coinvolgere scrittori, personaggi dello spettacolo, sportivi, artisti, italiani e stranieri: tra questi Joe Bastianich, Mario Hofferer, Beppe Severgnini, Karim Rashid, Fabio Caressa, Gianluca Vialli e molti altri.

Tra i brand presenti Tag Heuer con Zenith, Dolce & Gabbana, Technogym, Riva, Bugatti, The Grisogono, San Lorenzo, BMW, Maserati, Halevim, FR Art Collection, Mazzoleni Art Events e nello stesso luogo anche lo spazio ‘Costa Smeralda VR Experience’, patrocinato dal Comune di Arzachena e dal Consorzio Costa Smeralda.

“La diversificazione dell’offerta turistica è alla base della nostra trasformazione – spiega Mario Ferraro, ceo di Smeralda Holding-. Le collaborazioni con brand che operano nel mercato turistico del lusso sono tra le componenti chiave della nostra strategia. Waterfront rappresenta un ambizioso progetto. L’obiettivo è portare servizi di qualità per i turisti. Un progetto su cui investiremo 2,5 milioni di euro in tre anni che copriremo grazie all’adesione dei diversi brand di lusso che coinvolgeremo. Il nostro scopo non è fare profitto, ma arricchire l’offerta”.

Oggi Filmmaster Events è una delle società di eventi più quotate a livello internazionale e tra le poche in grado di produrre cerimonie olimpiche. Nel 2016 Filmmaster Events ha raggiunto il record di ben 9 cerimonie di eventi sportivi in una sola stagione. La struttura sta continuando la sua espansione internazionale diversificando il suo operato su nuovi target e investendo in settori come il turismo e la cultura.

“Stiamo già operando su diversi progetti di natura internazionale, e non solo nel settore degli eventi sportivi come la Formula E e dei grandi show – dichiara Varnier -. Attualmente siamo impegnati in due gare: una per la cerimonia di apertura dei Giochi Panamericani 2019 e l’altra per la Uefa sia per la Champions League sia per gli Europei del 2020”.

Domani, 21 giugno, Filmmaster Events insieme a Intesa Sanpaolo daranno vita a un evento spettacolo alle OGR di Torino dedicato al tema della protezione in ogni sua sfaccettatura.